17 aprile: l’inganno Ibrahimovic, il guaio di Dubai e il debutto di Brocchi

Per la serie ‘Mi ritorni in mente’…una piccola collezione di aneddoti curiosi e divertenti sulla storia del Milan. Tanti i protagonisti di oggi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Accadde Oggi - Amarcord sulla storia del Milan

LA DELUSIONE DI IBRA

Zlatan Ibrahimovic Milan
Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan (credits: GETTY Images)

NEWS MILAN – Non è un mistero, anzi è un fatto assolutamente accertato: Ibrahimovic non sarebbe mai andato via dal Milan. Silvio Berlusconi e Adriano Galliani sacrificano lo svedese per motivi di bilancio cedendolo al Psg, nonostante la promessa dell’amministratore delegato della sua permanenza in rossonero. Lo testimonia questa intervista realizzata da Ibrahimovic il 17 aprile 2012 ai microfoni di Milan Channel.

“Il Milan mi ha riportato il sorriso e la voglia di giocare, il Milan è il mio futuro. Non ho motivo di dire altre cose: gioco bene perché sto bene qui, dentro e fuori dal campo. Più di così non posso avere. Sin qui Berlusconi e Galliani hanno fatto tutto quanto mi era stato promesso e io sono felice di rimanere qui. Mi danno fiducia e responsabilità. Di questo sono felice”. Ecco, qualche mese dopo purtroppo sarà costretto a cambiare idea…

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy