Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

partite

Pagelle Roma-Milan, i voti di Tuttosport: Ibrahimovic a metà

pagelle milan -rassegna-stampa-i-voti-di-tuttosport-grafica

Le pagelle di Roma-Milan 1-2, posticipo della 24^ giornata di Serie A allo stadio 'Olimpico'. Voti e giudizi dei calciatori rossoneri per questo match

Daniele Triolo

Roma-Milan 1-2: le pagelle di 'Tuttosport'

"Roma-Milan, posticipo della 24^ giornata di Serie A allo stadio 'Olimpico', è terminato 1-2 per i rossoneri. Vittoria meritata da parte del Milan che, così, resta saldamente al secondo posto in classifica con 52 punti. Vediamo voti e giudizi dei calciatori del Diavolo nelle pagelle di 'Tuttosport' oggi in edicola.

Pagelle Roma-Milan, il migliore in campo

"Franck Kessié, voto 7,5: "Morde su ogni pallone con l'imperativo di soffocare Villar. Ci riesce spesso e da una di quelle azioni nasce anche il gol di Ibra, annullato per fuorigioco. Ormai anche jolly dagli undici metri: fondamentale".

Pagelle Roma-Milan, il giudizio sul mister

"Stefano Pioli, voto 7,5: "Recupera forze fisiche, mentali e gioco. Oltre a quello, mordente su ogni pallone che annulla la Roma nonostante vengano meno molti dei big".

Pagelle Roma-Milan, Tomori implacabile

"Fikayo Tomori, voto 7,5: "Sempre presente in marcatura: quando Veretout parte da solo è lui a spegnere le mire del francese scalando alla perfezione. Ha cancellato lo spettro di Romagnoli".

Pagelle Roma-Milan, molto bene Calabria, Saelemaekers e Rebić

"Voto 7, poi, per Davide Calabria ("Presenza costante in avanti per sopprimere Spinazzola. In una di queste rimedia un pestone da Fazio che vale il rigore"), Alexis Saelemaekers ("Da un'azione di densità dalla sua parte nasce il rigore del vantaggio milanista. Premio alla perseveranza che si concretizza con l'assist per Rebić") ed Ante Rebić ("Sul gol annullato ad Ibrahimović poteva tranquillamente concludere lui. Ma con la scusa di Ibra è lui che gode di spazi inauditi. Ed appena lo svedese esce diventa decisivo").

Pagelle Roma-Milan, ok (quasi) tutti gli altri

"Voto 6,5, quindi, per Theo Hernández ("Esce fuori alla distanza"), e voto 6, dunque, per Gigio Donnarumma ("Prestante e con i tempi giusti: non è facile ipnotizzarlo"), Simon Kjær ("Si concede sporadiche scorribande sui calci piazzati: la traversa dice di no al gol dell'ex"), Sandro Tonali ("Sicuramente sopra i suoi livelli medi in questa prima stagione di apprendistato"), Hakan Çalhanoğlu ("Bravo a soffocare al meglio le iniziative di Villar, meno incisivo sul tocco finale che spesso diventa prevedibile"), Rade Krunić ("Per poco non indovina un euro-gol da centrocampo") e Rafael Leão.

Pagelle Roma-Milan, due le insufficienze

"Voto 5,5, infine, per Brahim Díaz ("Stenta ad entrare in partita") e Zlatan Ibrahimović ("Scalda subito i guantoni a Pau López. Incomprensibile, però, il colpo di tacco con cui decide di fare lo scoop invece che servire Çalhanoğlu libero di concludere a due passi. E quando le cose si fanno serie e l'adduttore brontola, Pioli non rischia". Intanto, dalla Spagna, parlano di un 'affare già chiuso' per il Milan del futuro >>>

tutte le notizie di

Potresti esserti perso