Pagelle Bologna-Milan, i voti di Tuttosport: Calabria prestazione da oscar

Le pagelle dei calciatori rossoneri per Bologna-Milan del ‘Dall’Ara’: partita terminata 1-2 per il Diavolo, che mantiene così il primato in classifica

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Pagelle milan Rassegna Stampa - I voti di Tuttosport (Grafica)

Bologna-Milan 1-2: le pagelle di ‘Tuttosport’

 

Bologna-Milan, allo stadio ‘Dall’Ara‘, è terminata 1-2 per il Diavolo. Con questo successo, i rossoneri mantengono la vetta della classifica di Serie A con 2 punti di vantaggio sull’Inter. Vediamo, dunque, voti e giudizi dei calciatori del Milan secondo ‘Tuttosport‘ oggi in edicola.

Pagelle Bologna-Milan, il migliore in campo

 

Davide Calabria, voto 7,5: “Rendimento semplicemente pazzesco. Tra le tante perle del pomeriggio, scegliamo il suo colpo di testa, in tuffo, su contropiede, a sfruttare un ponte di Ibrahimović, parato benissimo da Skorupski. Ma anche nel secondo tempo il portiere polacco gli respinge un tiro destinato all’angolino”.

Pagelle Bologna-Milan, il giudizio sul mister

 

Stefano Pioli, voto 6,5: “Giocare gli ultimi 15′ con Ibrahimović e Mandžukić forse non è stato il massimo. Ma quando ha fatto entrare il croato aveva due gol di vantaggio”.

Pagelle Bologna-Milan, da applausi Gigio e il Presidente

 

Voto 7, quindi, per Gianluigi Donnarumma (“Dopo un paio di prodezze nel primo tempo, che consentono al Milan di restare in vantaggio, si oppone anche a Soriano, nella ripresa a caccia del 2-2. Sempre uomo in più”) e Franck Kessié (“Dopo l’errore di Ibra nel primo tempo, torna lui il titolare dal dischetto nella ripresa e non fallisce. Quinto rigore realizzato, settima rete stagionale. La conferma di un buon momento di forma”).

Pagelle Bologna-Milan, molto bene Tomori e Rebić

 

Voto 6,5, poi, per Fikayo Tomori (“Prima da titolare per l’ex difensore del Chelsea. Esame superato a pieni voti nel primo tempo, con qualche affanno in più nella ripresa”) e per Ante Rebić (“Si vede che non è ancora al top, tanto che dopo un’oretta di gioco Pioli lo richiama in panchina. D’altronde, non tutti reagiscono al CoVid nello stesso modo. Però è positiva la reattività con la quale si avventa sul pallone respinto da Skorupski”).

Pagelle Bologna-Milan, ecco le sufficienze

 

Voto 6, dunque, per gran parte della squadra rossonera. Sufficienza che va ad Alessio Romagnoli, Sandro Tonali (“Chiude la sua lunga sostituzione di Bennacer senza aver dimostrato di poter essere una vera alternativa”), lo stesso Ismaël Bennacer (“Minuti importanti per il rilancio a tempo pieno nel prossimo turno”), Alexis Saelemaekers, Rafael Leão e Zlatan Ibrahimović (“Alla fine è comunque determinante, anche se sbaglia il rigore. Sfiora il gol, provoca il secondo penalty”).

Pagelle Bologna-Milan, le note dolenti ed il peggiore in campo

 

Voto 5,5, per proseguire, a Mario Mandžukić (“Apparso ancora indietro nella preparazione”), Rade Krunić (“Malgrado entri per rafforzare il centrocampo, il Milan subisce troppo”), e, infine, voto 5 a Theo Hernández (“Un altro errore che costa carissimo al Milan, portando al gol del Bologna e ad un quarto d’ora di incredibile sofferenza”.  Calciomercato Milan: riscatto Dalot, le ultime dall’Inghilterra. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy