Bologna-Milan, Kessie: “Rigorista? E’ Ibra. Quando non se la sente tiro io”

Terminato il match del Dall’Ara tra Bologna e Milan: ai microfoni di Sky Sport ha parlato il calciatore rossonero Franck Kessie

di Alessio Roccio, @Roccio92
Kessie AC Milan

Bologna-Milan, le parole di Kessie a Sky Sport

 

Terminato il match del Dall’Ara tra Bologna e Milan: ai microfoni di Sky Sport ha parlato il calciatore rossonero Franck Kessie.

Sulla vittoria: “Si oggi era una gara importante e dovevamo portare a casa i 3 punti. Fuori casa è sempre dura e il Bologna è una squadra forte”.

Sulla reazione: “Non credevo ad un calo. Nel corso della stagione si può perdere e non si può sempre giocare al 100%. L’importante era vincere”.

Sul rigorista: “Il calcio di rigore è più importante per l’attaccante, per quello gliel’ho lasciato a Ibra. In allenamento li calciamo poco, chi se la sente tira. Il rigorista è lui e dipende da lui, quando non se la sente tiro io”.

Sullo scudetto: “Pensiamo a partita per partita e a vincere il più possibile. Quando ti chiami Milan devi lottare per arrivare più in alto possibile. Ringraziamo il mister per quello che sta facendo”.

QUI LE NOSTRE PAGELLE ALLA FORMAZIONE ROSSONERA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy