Coronavirus – Serie A, rischio collasso: ecco gli aiuti chiesti al Governo

Coronavirus – Serie A, rischio collasso: ecco gli aiuti chiesti al Governo

Oggi si è svolta l’assemblea della Lega Serie A. Il massimo campionato rischia 720 milioni di euro di perdita. Messe male anche le altre leghe

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Serie A - Campionato sospeso play-off play-out

NEWS SERIE A – Oggi si è svolta, in videoconferenza, l’assemblea della Lega Serie A, al termine della quale è stato stilato un documento che verrà girato a Gabriele Gravina, Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), il quale, poi, ne discuterà prima con il CONI e, dunque, con Vincenzo Spadafora, Ministro dello Sport del Governo Italiano.

Questo perché, qualora il campionato di Serie A, fermo da inizio marzo per la pandemia da coronavirus, non dovesse riprendere, i club del massimo campionato perderebbero circa 720 milioni di euro tra botteghino agli stadi, diritti televisivi e merchandising. Da questa cifra si dovrà partire, quindi, per capire come aiutare il sistema calcio ad evitare il collasso.

La Serie A, quindi, come riferito da ‘Sky Sport‘, ha chiesto aiuto al Governo in un documento che, in sostanza, è costituito da sei punti principali: misure economiche per sostenere il costo del lavoro, un diverso piano di ammortamento ma anche nuove forme di finanziamento, come le scommesse sportive. Chiesta poi una diversa organizzazione della vendita dei diritti sportive e di misure utili per incentivare la costruzione di nuove infrastrutture. La Serie A ha chiesto una valutazione immediata del documento, già in questa settimana.

Alla FIGC, in contemporanea, arriveranno però anche i documenti delle altre leghe, altrettanto messe male: se non si riparte, la perdita per la Serie B sarebbe di circa 150-200 milioni di euro. Per la Lega Pro (Serie C), invece, la forbice va da un minimo di 20 milioni di euro ad un massimo di 84 milioni di euro di perdite. Intanto sparata di Matteo Salvini sul tema coronavirus: LEGGI LE SUE PAROLE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy