Verso Juventus-Milan: ecco perché Leao dovrebbe partire dalla panchina

MILAN NEWS – Rafael Leao, classe 1999, non dovrebbe giocare titolare in occasione di Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia di venerdì sera

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Rafael Leao Milan

MILAN NEWS – Secondo quanto riferito dal ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola, in occasione di Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia all’Allianz Stadium di Torino, il Milan dovrebbe schierarsi con un 4-3-2-1 che prevede la presenza in attacco, nel ruolo di punta centrale, del croato Ante Rebic.

Così fosse, l’escluso eccellente dalla sfida contro i bianconeri sarebbe Rafael Leao, classe 1999, attaccante portoghese che, finora, in stagione, è andato a segno appena 2 volte, entrambe in campionato contro Fiorentina e Cagliari. Il ‘CorSport‘ ha spiegato i due motivi per cui Rafael Leao dovrebbe partire dalla panchina a Torino.

Il primo riguarda la tattica, ovvero la scelta del tecnico Stefano Pioli di schierare una squadra più prudente in casa di una che, negli anni, ha costruito il successo tra le mura amiche. Ed in casa della quale il Milan è sempre uscito con le ossa rotte. Il secondo è che Rafael Leao, il quale non ha mai convinto in pieno, rappresenta l’unico possibile cambio per l’attacco rossonero a gara in corso.

Con Zlatan Ibrahimovic infortunato, infatti, se si eccettua l’ex Lille e Sporting Lisbona, il Diavolo potrebbe pescare soltanto dai giovani del Milan PrimaveraUN RAGAZZO TRA LORO, PERÒ, PROMETTE DI FARE DAVVERO SCINTILLE … >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy