Calciomercato Milan – Grande affare in vista per Maldini? | News

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Il Milan è tornato finalmente competitivo. Ed ora i calciatori fanno la fila per venire a giocare in maglia rossonera

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Paolo Maldini AC Milan Calciomercato Milan

CALCIOMERCATO MILAN

Calciomercato A.C. Milan: altra pista per rinforzare la difesa

 

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Fino al prossimo 1° febbraio ci sarà l’occasione di potersi rinforzare sul mercato e statene pur certi: il Milan non si farà trovare impreparato. Il club di Via Aldo Rossi cercherà di sfruttare tutte le opportunità che ci saranno per arricchire l’organico di Stefano Pioli con elementi di qualità.

La sconfitta di ieri sera, a ‘San Siro‘, contro la Juventus (1-3) ha, di fatto, evidenziato due cose. La prima? Le tante, troppe assenze per via degli infortuni, delle squalifiche e delle infezioni da CoVid_19 possono essere colmate solo facendo ricorso al calciomercato di gennaio. La seconda è che il Milan, finalmente, è tornato competitivo. In fin dei conti, è ancora primo in classifica in Serie A e ha dato filo da torcere, in formazione largamente rimaneggiata, ai Campioni d’Italia in carica.

Con un Milan così, sono molti i calciatori che si stanno ‘riavvicinando’ ai rossoneri, esprimendo la loro voglia di far parte di questo progetto. Specialmente i giocatori più giovani, che sono ben consapevoli di come il Diavolo dia loro spazio in campo rispetto, per esempio, a quanto fanno altri top club in Italia ed in Europa. Uno di questi è Evan N’Dicka, classe 1999, difensore francese di origini camerunensi, di piede sinistro, che milita nella fila dei tedeschi dell’Eintracht Francoforte.

Il suo agente, ai microfoni di ‘FAZ‘, ha dichiarato come il ragazzo sia insoddisfatto della sua annata in Germania (appena 6 presenze finora tra Bundesliga e coppa nazionale) e sia pronto ad andare via subito per migliorarla altrove. N’Dicka direbbe di sì ad un trasferimento al Milan, club che già lo aveva cercato la scorsa estate, quando sembrava che fosse Ralf Rangnick il candidato numero uno a sedere sulla panchina rossonera al posto di Pioli.

Rimanendo a Francoforte, secondo il procuratore di N’Dicka, “sarebbe a rischio la grande carriera del suo cliente”. Ma il Milan, davvero, potrebbe cogliere l’appello di N’Dicka? Come sappiamo, il Diavolo ha praticamente in mano Mohamed Simakan, classe 2000, difensore centrale dello Strasburgo. Anche lui francese, ma di piede destro. La trattativa è sostanzialmente chiusa, mancano soltanto gli ultimi dettagli.

Qualora, però, dovesse sfumare proprio sul filo di lana, N’Dicka sarebbe un’ottima alternativa. Potrebbe, in fin dei conti, arrivare con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro. Su di lui, potenziale interesse anche della Juventus, nonché del RB Lipsia e di qualche club in Premier League. Calciomercato Milan: è duello con il Barcellona per un difensore. VAI ALLA NOTIZIA>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy