Calciomercato Milan – Entrate ed uscite, tutti i movimenti dei rossoneri

Il Milan è molto attivo in questa sessione invernale di calciomercato. Ecco, nel servizio di ‘Sport Mediaset’, tutte le ultime mosse ed idee del Diavolo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito da ‘Sport Mediaset‘, dopo lo sbarco a Milano di Zlatan Ibrahimović si è vociferato della possibilità che il Milan, già a partire dalla prossima partita di Cagliari, cambi il modulo, passando alle due punte in attacco.

Gli ultimi ‘rumors‘ di calciomercato, però, parlano di un Diavolo pronto ad intervenire, in entrata, per acquisire un nuovo esterno offensivo da 4-3-3. Ieri, infatti, la dirigenza del club di Via Aldo Rossi ha incontrato l’entourage di Matteo Politano, classe 1993, di proprietà dell’Inter, incassando un sì di massima al passaggio in rossonero.

Per Politano, però, si dovrà eventualmente ragionare con l’Inter sulla base di un trasferimento a titolo definitivo: riscattato dal Sassuolo per 25 milioni di euro dopo un anno di prestito, i nerazzurri valutano il loro calciatore 20 milioni di euro. Il possibile approdo di Politano al Milan spalancherebbe le porte per una cessione di Jesús Suso.

L’alternativa a Politano, per ‘Sport Mediaset‘, sarebbe il turco Cengiz Ünder, classe 1997, di proprietà della Roma, per il quale, comunque, per ora non ci sarebbe stato alcun contatto. La valutazione di Ünder, però, è altissima: il club capitolino, infatti, lo valuta non meno di 50 milioni di euro!

Il Milan è vicino a cedere il portiere Pepe Reina, classe 1982, all’Aston Villa, mentre è praticamente chiuso il trasferimento di Fabio Borini, classe 1991, all’Hellas Verona. In entrata, per la difesa, visto che Jean-Clair Todibo, classe 1999, del Barcellona, sembra essere ingolosito dal trasferimento in prestito per sei mesi in Bundesliga, allo Schalke 04, il Milan tiene aperta una duplice pista danese.

La prima porta a Simon Kjaer, classe 1989, elemento di esperienza che vuole andare via dall’Atalanta. Sarebbe, però, una soluzione ‘a tempo’: i rossoneri lo prenderebbero soltanto in prestito per 6 mesi, fino a giugno, magari in uno scambio di prestiti con Mattia Caldara. La seconda porta ad Andreas Christensen, classe 1996, praticamente inutilizzato da Frank Lampard al Chelsea, anche lui con la formula del prestito.

Capitolo, infine, dedicato a Krzysztof Piatek, che dovrebbe finire in Premier League: Aston Villa e West Ham lo vorrebbero, ma senza spendere più di 28-30 milioni di euro. Il Tottenham di José Mourinho, però, alle prese con l’infortunio di Harry Kane, potrebbe spingersi fino a 35 milioni di euro per il ‘Pistolero‘ polacco. Intanto, aperta la vendita dei biglietti per Milan-Juventus: per tutte le informazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy