Calciomercato Milan – Cessione André Silva: cifre e condizioni | News

MERCATO MILAN – André Silva, classe 1995, sta facendo molto bene in Germania con la maglia dell’Eintracht Francoforte. Il Diavolo gongola: le ultime

CALCIOMERCATO MILAN – Da quando è ripartita la Bundesliga dopo l’emergenza coronavirus, sembra essere rinato André Silva. Il centravanti portoghese, classe 1995, giunto in Germania, all’Eintracht Francoforte, in prestito biennale dal Milan, ha infatti già realizzato 3 gol in 4 partite per la compagine allenata da Adolf Hütter.

Un gol ogni 96′ di media per l’ex centravanti, tra le altre, di Porto e Siviglia che, finora, sebbene il suo cartellino appartenga al Milan dall’estate 2017, ha segnato per il Diavolo soltanto 10 gol tra Serie A ed Europa League nella stagione 2017-2018, l’unica disputata a Milano.

Grande stato di forma per André Silva, il quale, presumibilmente, verrà riscattato dall’Eintracht, per stessa ammissione del dirigente delle ‘Aquile‘, Fredi Bobic. Come ricordato da ‘calciomercato.com‘, qualora il riscatto avvenisse, come previsto, nell’estate 2021, il Milan, per non registrare minusvalenze in bilancio, dovrebbe incassare almeno 7,6 milioni di euro dalla cessione del suo cartellino.

Nel caso in cui, invece, il riscatto dovesse avvenire in questi mesi, il club di Via Aldo Rossi dovrebbe contabilizzare una cessione di André Silva, sempre per non registrare minusvalenze, a 15,2 milioni di euro. Nei discorsi con l’Eintracht Francoforte, comunque, dovrebbe rientrare anche il riscatto, da parte del Diavolo, del croato Ante Rebic, giunto a Milano con la medesima formula.

André Silva, a Francoforte, si trova bene e, pertanto, tutto lascia pensare che si andrà verso la conferma, a titolo definitivo, dei due attaccanti nei club dove stanno rispettivamente militando adesso. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy