Stella Rossa-Milan, Pioli: “Mancata personalità. Bennacer la nota dolente”

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato a ‘Sky Sport’ al termine di Stella Rossa-Milan del ‘Marakana’ di Belgrado. Ecco le sue dichiarazioni

di Alessio Roccio, @Roccio92
Intervista Pioli, dichiarazioni post partita Milan (Grafica)

Stella Rossa-Milan, le parole di Pioli a ‘Sky Sport’

 

Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ al termine di Stella Rossa-Milan del ‘Marakana‘ di Belgrado. La gara era valida per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Queste le dichiarazioni di Pioli.

Sul pareggio: “Ci è mancata la qualità per chiudere la partita. Non è una questione di voglia. La partita l’abbiamo fatta, ma anche i nostri errori. Qualcosa a questi livelli ci sta concederlo. Era la partita giusta, avevamo la possibilità di vincere e non abbiamo sfruttato la superiorità numerica. Pensiamo al ritorno, il 2-2 non è un brutto risultato, anzi è positivo. Analizzeremo la partita e alzare il livello delle prestazione perché ora arriva un momento importante anche se non decisivo per la stagione”.

Su Bennacer: “E’ la nota dolente di stasera. E’ una ricaduta per lui. Pensavamo di aver fatto tutto per farlo tornare in campo. Ci dispiace davvero tanto perché ha lavorato molto per tornare”.

Su una possibile flessione: “No. Abbiamo fatto un periodo 2 mesi fa con tanti infortuni e quindi chi ha giocato spesso ha speso tanto. Ora dobbiamo gestire la condizione di chi è rientrato e di chi ha giocato tanto. Oggi non abbiamo vinto perché non abbiamo avuto la personalità per chiuderla non per una condizione fisica che non c’è. Abbiamo tutte le qualità per fare bene”.

Sul derby: “Credo che il derby sono sempre equilibrati. Credo che la squadra che non subirà gol avrà molte opportunità di vincerlo. Siamo molto vicini come livello e arriva nel momento giusto. Siamo preparati per fare bene”.

LE PAGELLE POST-PARTITA DEI CALCIATORI ROSSONERI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy