Lecce-Milan, Pioli: “Calhanoglu ha le qualità per essere un top player”

MILAN NEWS – Stefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato ai microfoni di ‘Milan TV’ l’esito della sfida Lecce-Milan al ‘Via del Mare’: le sue parole

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Intervista Pioli, dichiarazioni post partita Milan (Grafica)

MILAN NEWSStefano Pioli, tecnico rossonero, ha commentato così, ai microfoni di ‘Milan TV‘, l’esito della sfida Lecce-Milan allo stadio ‘Via del Mare‘. Queste le dichiarazioni di Pioli:

Su Pierino Prati :”Il ricordo di Prati giocatore è lontano ed è vivo nei tifosi rossoneri per le sue prodezze. E’ stato un giocatore molto importante per il club. Siamo vicini alla famiglia e agli amici”.

Sulla concretezza del Milan: “Credo che non bisogna accontentarsi perché si poteva fare meglio nel primo tempo. Siamo stati disattenti a rimettere in corsa gli avversari ma siamo stati bravi a reagire subito. Siamo stati lucidi e determinati nel volere questa vittoria. La volavamo con forza alla ripresa di questo campionato, ora dovremo pensare alle prossime partite pensando a quanto sarà difficile dal punto di vista fisico. Abbiamo bisogno di spirito e morale per cercare di affrontare al meglio i prossimi match”.

Sulla partita di Hakan Çalhanoglu :”E’ quello che mi aspetto da lui. Hakan ha le qualità per essere un top player. Ha senso dello spazio, smarcamento, profondità e conclusione. E’ un giocatore che deve determinare di più perché ha tutto per fare bene. Ha grande generosità e volontà. Lui stesso deve aspettarsi queste prestazioni”.

Sulle condizioni fisiche di Simon Kjaer:”Sembrava abbastanza sereno. Il ginocchio ha avuto un trauma. Il dottore sembrava sereno, è chiaro che nei prossimi giorni si avrà il responso. Speriamo di recuperarlo perché ora ci aspetteranno tante partite. Spero di recuperare anche Duarte. Più soluzioni abbiamo, meglio sarà per la squadra”.

Su quello che vuole rivedere con la Roma :”Voglio vedere la voglia di fare la partita, di comandare il match. Abbiamo fatte le scelte giuste quindi voleva dire che la squadra era preparata bene tecnicamente e tatticamente. Non saremo contenti di questo campionato con questa posizione in classifica”. PER LE PAGELLE DEI CALCIATORI ROSSONERI STILATE DALLA NOSTRA REDAZIONE, CLICCA QUI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy