ESCLUSIVA – Varga (SpilerTV): “Kerkez? Carattere non facile. Ve lo descrivo”

Abbiamo contattato in esclusiva il giornalista ungherese Akos Varga di SpilerTV che ci ha raccontato chi è Milos Kerkez, neoacquisto del Milan

di Alessio Roccio, @Roccio92
Milos Kerkez Paolo Maldini AC Milan

ESCLUSIVA – Varga (SpilerTV): “Kerkez? Carattere non facile. Ve lo descrivo”

 

Abbiamo contattato in esclusiva il giornalista ungherese Akos Varga di SpilerTV che ci ha raccontato chi è Milos Kerkez, neoacquisto del Milan Primavera.

Iniziamo con una domanda molto semplice: chi è Milos Kerkez e quali sono le sue principali caratteristiche?

“Secondo molte notizie si diche che sia stato lo stesso Maldini a sceglierlo personalmente. Terzino sinistro con un fisico eccezionale. Ha ammesso di essere juventino da piccolo, con l’asterisco che Maldini è il miglior terzino di tutti i tempi, non solo del calcio italiano, ma anche di quello mondiale. Ha una doppia cittadinanza serbo-ungherese, ma se deve scegliere, lui preferirebbe la nostra squadra nazionale (ungherese ndr)”.

Cosa si dice di lui in Ungheria?

“Suo padre ha ammesso in passato che il figlio ebbe problemi di comportamento. Ebbero problemi di questo tipo durante il periodo molto breve trascorso al Rapid Vienna prima che arrivasse all’ETO. Secondo lui Milos “non è per niente facile da gestire”, nel senso del suo comportamento, ma allo stesso tempo Milos rimane spesso sul campo dopo l’allenamento a fare esercizi extra”.

Il suo agente ha dichiarato che potrebbe già essere pronto per la prima squadra, come alternativa a Theo Hernandez. Cosa ne pensi?

“Secondo le notizie ungheresi il Milan l’ha acquistato appunto per essere la riserva di Theo Hernandez. Non so se questa cosa possa essere un’esagerazione per un ragazzo che ha ancora 17 anni, ma Pioli pare che gestisca più che bene i giovani a disposizione. In quest’ambiente ha tutto per diventare un punto fermo del Milan sul medio-lungo termine. Inoltre, ha fatto 16 partite nella seconda divisone ungherese, che è un campionato dove non ci si fida così tanto dei calciatori giovani: indi per cui, questo numero non è affatto male”.

KERKEZ: “TIFAVO JUVENTUS, ORA CAMBIA TUTTO. MALDINI IL MIGLIORE DI SEMPRE”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy