Welcome back Caldara! Il Milan è fatto su misura per te

Welcome back Caldara! Il Milan è fatto su misura per te

Mattia Caldara è ritornato nella lista dei convocati dopo un’assenza lunga sei mesi. L’ex Atalanta può fare molto comodo al Milan

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME NEWS MILAN – Ancora un rientro, ancora un nuovo inizio per Mattia Caldara. Il difensore, arrivato dalla Juventus nell’operazione che ha coinvolto Gonzalo Higuain e Leonardo Bonucci, non si è praticamente mai visto in campo. Colpa non di uno scarso impatto con l’ambiente rossonero, bensì della sfortuna che lo ha perseguitato per più di un anno. Caldara era arrivato come uno dei difensori più talentuosi del panorama italiano, ma ha dovuto fare i conti con due infortuni che ne hanno pesantemente limitato l’ascesa. Che sia questa la volta buona? Il giocatore e i tifosi se lo augurano.

Non sarà facile rientrare subito ad alti livelli, ma l’età e la bravura devono spingere Caldara a voler recuperare con forza il terreno perduto finora. La convocazione nella gara contro la Lazio sa di liberazione, e deve essere l’inizio del suo definitivo percorso in rossonero. L’ex Atalanta ritornerà a respirare il campo e dovrà riprendere dimestichezza con tutto l’ambiente. Un rientro che dovrà essere graduale per non cercare di vanificare tutto il lavoro fatto finora, anche perché un nuovo lungo stop sarebbe un colpo di grazia a livello psicologico.

Il Milan lo aspetta, e non è un modo di dire. Lo aspetta a braccia aperte perché questo Milan è costruito apposta per lui. L’arrivo di Stefano Pioli sulla panchina rossonera è stato un assist indiretto per Caldara, che ha visto prendere forma un sistema di gioco che lo può esaltare a pieno. Il Milan gioca con una chiara difesa a 3 in fase di costruzione, modulo che è l’habitat naturale del classe 1994. Ecco spiegato il perché niente di tutto detto finora corrisponde a frase di circostanza, il Milan ha davvero bisogno di Caldara e Caldara ha bisogno del Milan. E allora welcome back Mattia, che questa sia davvero la volta buona. Intanto ecco l’analisi tattica di Milan-Lazio, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy