Calciomercato Milan – Pellegatti: “Calhanoglu, situazione delicata” / News

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Pellegatti, giornalista vicino all’ambiente rossonero, ha fatto il punto della situazione Calhanoglu su YouTube. Le ultime.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Pellegatti Calhanoglu calciomercato AC Milan

ULTIME MERCATO MILAN PELLEGATTI CALHANOGLU

Ultime Calciomercato Milan: Pellegatti, il punto su Calhanoglu

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – È una settimana di sosta per il campionato. Il Milan ne potrebbe approfittare per pensare al calciomercato, dove la priorità è un difensore centrale, Ozan Kabak la prima scelta, ma anche ai rinnovi. In primis di Gianluigi Donnarumma e Hakan Calhanoglu. Difficile che si arrivi a una soluzione a breve, anche se molto probabilmente si approfitterà di questi giorni per approfondire il discorso.

Il noto giornalista rossonero Carlo Pellegatti, sul proprio canale YouTube, si è focalizzato sulla situazione legata a Calhanoglu. Secondo quanto riferito da Pellegatti, pare che il turco, col contratto in scadenza a giugno, voglia un ingaggio molto importante. L’offerta rossonera potrebbe essere di 3,5 milioni. Pellegatti sottolinea come sarebbe già uno sforzo importante. La richiesta di Calhanoglu, invece, si dice sia di un contratto non lontano da quello di Zlatan Ibrahimovic, quindi da circa 6,5 milioni. Il Milan però reputa che alzare l’offerta del 40% sia già un’ottima cosa, quindi c’è una forbice molto importante, di circa 3 milioni.

Come può dunque concludersi questa trattativa, che Pellegatti definisce “perigliosa”? Secondo la storica voce rossonera, il Milan non arriverà mai a offrire quanto richiesto da Calhanoglu, a costo di perderlo a zero e trovare altre soluzioni. Sottolinea poi come è vero che sia difficile che Calha accetti, vista la differenza, ma che debba anche riuscire a trovare squadre che siano pronte a offrirgli questa cifra così importante.

A queste voci, si aggiunge il fatto che al momento non stia brillando in campo. La speranza è che sia dovuto semplicemente a una condizione fisica non ottimale dopo il leggero infortunio, ma Pellegatti teme che essendo un giocatore “sensibile” possa essere condizionato dalla situazione contrattuale. Il Milan, effettivamente, non può permettersi che Calhanoglu non giochi libero da pensieri e abbassi il proprio rendimento. Le voci diventano anche di mercato, anche se Pellegatti riferisce che dal Milan trapela non ci sia nulla di fondato. Forse per non turbare ulteriormente il numero 10 classe 1994 e l’ambiente generale. Perché Calhanoglu al top ha dimostrato di fare la differenza, ultimamente non ci sta riuscendo e per il Milan sarebbe una perdita più grave nell’immediato che nel futuro.

SCAMBIO CON ERIKSEN, ECCO L’IPOTESI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy