Calciomercato Milan – Cessione André Silva? Cifre ed impatto a bilancio

MERCATO MILAN – André Silva sta spopolando, in Germania, con la maglia dell’Eintracht Francoforte. Il portoghese sarà una miniera d’oro per il Milan?

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb
André Silva Eintracht Francoforte

CALCIOMERCATO MILAN – Con la maglia dell’Eintracht Francoforte, dove si trova in seguito allo scambio di prestiti biennale con Ante Rebić, il portoghese André Silva sta lentamente ritrovando sé stesso, con una serie di prestazioni e reti importanti realizzate nell’ultimo periodo. Malgrado i segnali di rinascita, nel futuro del Milan non sembra esserci spazio per l’attaccante lusitano ed è per questo che il club rossonero è intenzionato a definire la sua situazione malgrado ci sia un altro anno di prestito – già definito – con i tedeschi.

I rossoneri gradirebbero legare la posizione di André Silva a quella di Rebić, magari in uno scambio con conguaglio, ma le due trattative potrebbero anche essere slegate. Ad ogni modo le recenti prestazioni del lusitano fanno sorridere il Milan, che punta ad evitare la minusvalenza. Al 30 giugno 2020 André Silva avrà infatti un valore a bilancio di € 13.866.701, una cifra assolutamente in linea con il rendimento attuale del ragazzo. Se l’Eintracht dovesse offrire una cifra vicina o addirittura superiore ai 14 milioni, il Milan riuscirebbe addirittura a piazzare la plusvalenza.

L’addio a titolo definitivo di André Silva avrebbe dunque un impatto positivo sulle casse rossonere, che potrebbero sgravarsi di un costo a bilancio di € 6.993.351, la cifra di ammortamento annuo. Per il Milan non resta dunque che aspettare le mosse dell’Eintracht, nella “speranza” che il calciatore possa convincere il club tedesco a puntare su di lui. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy