Benevento-Milan, Kjaer: “Non ci sono squadre più forti di noi. Sto bene”

BENEVENTO-MILAN ULTIME NEWS – Simon Kjaer, giocatore rossonero, ha parlato a ‘Milan TV’ al termine di Benevento-Milan. Ecco le sue dichiarazioni

di Alessio Roccio, @Roccio92
Simon Kjaer AC Milan

Benevento-Milan, le dichiarazioni di Kjaer nel post-partita

 

BENEVENTO-MILAN ULTIME NEWSSimon Kjaer, difensore rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Milan TV‘ al termine di Benevento-Milan. La gara, disputatasi allo stadio ‘Vigorito‘, era valida per la 15^ giornata di Serie A. Queste le dichiarazioni di

Sulla prestazione di oggi: “Sto bene, un po’ di stanchezza ci sta, ma la cosa importante era vincere”.

Sulle difficoltà superate anche oggi: “Abbiamo uno spirito molto importante, sapevamo che oggi era difficile, il Benevento gioca bene in casa e che avremmo sofferto. Lo spirito è sempre lo stesso, creiamo tanto anche nei momenti difficili”.

Su Leao: “Rafa deve stare bene mentalmente. Si può sempre migliorare in ogni aspetto, ma Rafa è un ragazzo d’oro che sta crescendo tanto. Lui deve capire che non si può tornare indietro, non deve fare gol come oggi ogni gara, ma è importante la mentalità, come la corsa all’indietro che di solito non fa”.

Sulla vittoria di oggi e il segnale lanciato: “Abbiamo lasciato un’immagine importante, noi possiamo vincere ogni partita. Non ci sono squadra più forti di noi, ora c’è la Juve. Ogni partita è una finale per noi, stiamo bene, ma ci sono ancora tantissime partite. Dobbiamo pensare ad ogni partita come finale e continuare a migliorare”.

LE PAGELLE POST-PARTITA DEI CALCIATORI ROSSONERI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy