Coronavirus – Lazio, Diaconale: “La Juventus vuole lo Scudetto d’ufficio”

Arturo Diaconale parla ancora di questa Serie A attaccando duramente sia la Juventus che il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora: le sue dichiarazioni

di Antonio Tiziano Palmieri
Arturo Diaconale Lazio

NEWS LAZIO – Arturo Diaconale, responsabile della comunicazione della Lazio, è tornato a parlare e a gettare benzina sul fuoco su questa Serie A. Diaconale infatti accusa la Juventus di volere lo Scudetto d’ufficio.

Queste le sue parole su un post pubblicato su Facebook: “Le polemiche per spiegare che il legittimo interesse della Lazio a finire regolarmente il campionato non nasce dalla pretesa di vincere lo Scudetto a tavolino, ma solo dalla speranza di poterlo conquistare sul campo e per rilevare come questo interesse abbia la stessa legittimità di quello di chi vorrebbe annullare il campionato in corso o per avere lo Scudetto d’ufficio e potersi dedicare solo alla Champions o per evitare una rovinosa retrocessione”.

Ma Diaconale non si ferma qui e attacca anche il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora dicendo: “Le polemiche nei confronti di un inconsapevole ministro che non conosce il ruolo del calcio nell’economia e nell’immaginario collettivo del Paese. Ma soprattutto le polemiche per interrompere quella vulgata politicamente corretta e frutto di interessi precisi che tende a dipingere sempre e comunque Lotito non come un imprenditore che ha costruito negli anni una società sana ed una squadra competitiva recuperandola da una condizione drammatica e fallimentare, ma una sorta di diavolo del calcio nazionale che si permette di mettersi di traverso ai potenti per eredità, censo o grande presenza mediatica e che per questo va relegato nell’inferno fasullo ed ipocrita dei presunti cattivi”.

In casa Milan invece il destino dei due fratelli Donnarumma è inevitabilmente legato. Per saperne di più continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP iOS  ///  Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy