Il Milan commenta: “No al razzismo, noi stiamo con Balotelli”

Il Milan commenta: “No al razzismo, noi stiamo con Balotelli”

Ieri pomeriggio, a Verona, Mario Balotelli al centro di presunti insulti razzisti dagli spalti. Il Milan si è schierato al fianco del suo ex calciatore

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Ieri pomeriggio, al ‘Bentegodi‘, durante Verona-Brescia, il centravanti ospite, Mario Balotelli, si è trovato, suo malgrado, al centro dell’attenzione per via di presunti insulti razzisti piovuti al suo indirizzo dagli spalti.

Balotelli, visibilmente innervosito, ha calciato il pallone verso la curva avversaria, minacciando di lasciare il campo. L’arbitro della sfida, il signor Maurizio Mariani di Aprilia (LT), ha attivato il protocollo, sospendendo momentaneamente il match. Una volta placato Balotelli, la partita è continuata con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa ed un gran gol di SuperMario.

Al termine del match, attraverso il proprio account ufficiale sul popolare social networkTwitter‘, è intervenuto Roberto Mancini, Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, che ha condannato con forza episodi di razzismo ed intolleranza. Ed il Milan, sempre su ‘Twitter‘, ha risposto al C.T. azzurro, sostenendo: “Diciamo no al razzismo. Noi stiamo con Balotelli”.

Sostegno, dunque, dal Milan nei confronti del suo ex giocatore, 33 gol in 77 gare dal gennaio 2013 al maggio 2016, fatto salvo una parentesi di una stagione in Premier League con la maglia del Liverpool. Sul tema razzismo si è espresso sui social anche l’agente di Balotelli, Mino Raiola: per il suo post, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy