Verso Milan-Lazio: problema regista, deludenti Biglia e Bennacer

Verso Milan-Lazio: problema regista, deludenti Biglia e Bennacer

Domani si disputa Milan-Lazio e il tecnico Stefano Pioli ha un dubbio in regia tra Lucas Biglia ed Ismael Bennacer, entrambi non al top quando hanno giocato

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILAN – Il quotidiano torinese ‘Tuttosport‘ questa mattina in edicola, introducendo Milan-Lazio, gara in programma domani sera, alle ore 20:45, a ‘San Siro‘, ha ricordato come, se già gli attori rossoneri, in questo periodo, sono quelli che sono, uno dei veri problemi per la squadra del tecnico Stefano Pioli sia il regista della ‘compagnia’.

Lucas Biglia, classe 1986, argentino, e Ismael Bennacer, classe 1997, franco-algerino, si sono infatti alternati in queste prime 10 giornate di campionato in cabina di regia, nel cuore del centrocampo rossonero, risultando, però, entrambi deludenti. Biglia, dal passo lento e compassato, viene sonoramente fischiato dal pubblico di ‘San Siro‘ alla sola lettura delle formazioni e in campo non ha di certo brillato.

Medesimo discorso può essere fatto per Bennacer, prelevato in estate, a titolo definitivo, per 16 milioni di euro dall’Empoli retrocesso in Serie B. Biglia, in infermeria contro Udinese e Brescia in avvio di stagione, ha ritrovato una maglia da titolare contro Verona e Inter, cominciando l’alternanza con Bennacer, in campo nelle disastrose gare contro Torino e Fiorentina, di fatto costate la panchina a Marco Giampaolo.

Con l’arrivo di Pioli al Milan, Biglia sembra tornato al centro del progetto rossonero, con Bennacer che, però, ha disputato da titolare l’ultima gara dei rossoneri a ‘San Siro‘, giovedì scorso contro la Spal. In totale, finora, cinque gare da titolare e tre panchine per Biglia, quattro da titolare e quattro dalla panchina per Bennacer. In due occasioni, quando è entrato, il miglior giocatore dell’ultima Coppa d’Africa non è stato decisivo per cambiare il risultato.

Da Biglia e Bennacer, ha sottolineato ‘Tuttosport‘, il Milan si aspetta la costruzione del gioco, idee, il lancio lungo, il passaggio giusto, la chiusura, la capacità di tenere palla quando serve. Ma se sui cartellini gialli ci siamo (tre a testa), sul resto c’è ancora tanto, molto su cui lavorare. La differenza è che mentre Biglia si avvicina alla conclusione del suo ciclo rossonero, con un contratto in scadenza il 30 giugno 2020, Bennacer è un elemento sul quale investire per il futuro.

Paolo Maldini e Zvonimir Boban, dirigenti rossoneri, sono convinti di aver ingaggiato un elemento di grande prospettiva. Con la speranza, a ‘Casa Milan‘, che possa esplodere presto e prendersi la ribalta. Così come dovrebbe fare il brasiliano Lucas Paquetá, che si è sfogato contro il suo ex allenatore! Per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy