Milan tre stelle: Gigio, Piatek e Suso. Ora si punta alla Champions

Milan tre stelle: Gigio, Piatek e Suso. Ora si punta alla Champions

Il Milan batte il Frosinone 2-0 grazie alle reti di Piatek e Suso, ma è fondamentale Donnarumma che sullo 0-0 para un rigore: ora si punta alla Champions

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – Il massimo che la giornata di ieri poteva offrire al Milan era una vittoria contro il Frosinone e uno stop di Inter e Atalanta alla sera. Sono arrivati entrambi e ora i rossoneri possono davvero puntare a un posto in Champions League per la prossima stagione. Certo le chance rimangono limitate. Il destino è ancora nelle mani degli altri. Il Milan dovrà andare a vincere a Ferrara e sperare che una tra Inter e Atalanta non vinca l’ultima giornata contro Empoli e Sassuolo.

La squadra di Gattuso dopo un’ora di gioco sottotono e con poco vivacità – è il Frosinone a fare la gara e a rendersi maggiormente pericoloso – si sblocca grazie ad un episodio chiave. Abate, osannato dal pubblico per la sua ultima a San Siro, atterra Paganini in area di rigore. Il penalty è netto, ma Ciano dagli 11 metri si fa ipnotizzare da Gigio Donnarumma. E’ la svolta.

Di lì a poco arriva la zampata di Piatek che torna al gol dopo 564 minuti, bravissimo nel correggere sul filo del fuorigioco una conclusione di Borini. Per il Pistolero sono 22 in campionato. Passano pochi minuti e Suso regala una perla ai tifosi: una punizione col mancino disegnata magistralmente che va ad infilarsi sotto l’incrocio. Gli oltre 60 mila di San Siro esplodono di gioia.

Con 9 punti nelle ultime 3 gare il Milan ha rosicchiato punti alle dirette avversarie, ma è consapevole che ancora le possibilità di raggiungere l’obiettivo non sono alte. Tuttavia, i rossoneri dovranno giocare a Ferrara come dal 60′ in poi altrimenti sarà davvero difficile battere una squadra in salute come la SPAL. Poi con un orecchio a Reggio Emilia e l’altro a San Siro si spererà..

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy