Milan, il futuro di Higuain resta un’incognita: per l’estate obiettivo Piatek

Milan, il futuro di Higuain resta un’incognita: per l’estate obiettivo Piatek

Con il futuro di Gonzalo Higuain sempre in bilico, il Milan cerca di cautelarsi in vista dell’estate: il nome nuovo per l’attacco è quello di Piatek

di Alessio Roccio, @Roccio92
Krzysztof Piatek, attaccante del Genoa e della Polonia

Giovane, di talento e con un valore destinato ad impennarsi. L’identikit corrisponde perfettamente alle linee guida tracciate da Elliott e dai suoi uomini. Non stupisce, dunque, come ‘La Gazzetta dello Sport’ in edicola questa mattina accosti al Milan il nome di Krzysztof Piatek, attaccante del ’95 in forza da quest’anno al Genoa. La stella dei rossoblù è in assoluto la sorpresa più bella e inaspettata del nostro campionato, tanto da aver segnato già 13 reti in campionato: solo una in meno di CR7.

Ovviamente l’operazione potrà essere impostata per giugno, con Leonardo che, tuttavia, ha già avuto i questi giorni degli incontri col presidente dei liguri Enrico Preziosi. Il numero uno del Grifone si augura che il valore del ragazzo possa salire ulteriormente da qui a giugno – attualmente siamo sui 60 milioni – e la sua speranza è che poi si possa scatenare una vera e propria asta per accaparrarsi il polacco.

La concorrenza, infatti, non manca. Napoli, Inter e Juventus (in Italia) si sono fatte avanti. I partenopei, però, hanno deciso di virare su Kouamé, operazione da circa 25 milioni, mentre nerazzurri e bianconeri devono fare i conti con i rinnovi di Icardi e Mandzukic. In caso di esito positivo per entrambe, gli slot in attacco saranno tutti occupati. Così, il Milan potrebbe seriamente puntare sul polacco qualora decidesse di non riscattare Gonzalo Higuain dalla Juventus.

I soldi – 36 milioni più ingaggio – risparmiati per il Pipita verrebbero investiti per Piatek, ma anche questa opzione non è poi così certa. Sì, perché il Milan ha sempre sulla testa la spada di Damocle della Uefa, con i paletti da rispettare e il break even da raggiungere entro il 2021. Le opzioni percorribili sarebbero, dunque, due: un prestito con obbligo di riscatto a rate (modello Higuain) oppure il sacrificio di uno dei big della rosa, condizione che appare sempre più inevitabile considerando di quanto deve rientrare il Milan in termini di bilancio.

IL MILAN E’ SEMPRE PIU’ VICINO A PRENDERE UN GIOVANE TALENTO FRANCESE: ARRIVA DAL MONACO, ECCO DI CHI SI TRATTA>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy