Tuttosport – Il Milan cambia pelle: sì al profilo straniero

Tuttosport – Il Milan cambia pelle: sì al profilo straniero

Theo Hernández, Rade Krunic, presto Ismael Bennacer e (forse) Jordan Veretout: il Milan ha deciso di non puntare su un blocco di calciatori italiani

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – L’edizione odierna di ‘Tuttosport‘ ha fatto il punto della situazione sul calciomercato del Milan, sottolineando come, in questa estate 2019, si sia invertita la tendenza che ha visto, negli ultimi anni, l’Inter puntare su calciatori stranieri ed i rossoneri, al contrario, investire forte su un blocco italiano.

Infatti, in questa sessione di trattative l’Inter ha già acquisito i centrocampisti Stefano Sensi dal Sassuolo e Nicolò Barella dal Cagliari, mentre il Milan ha messo sotto contratto il difensore Theo Hernández dal Real Madrid, il centrocampista Rade Krunic dall’Empoli e, presto, probabilmente, firmerà anche altri due centrocampisti, Ismael Bennacer (Empoli) e Jordan Veretout (Fiorentina). Tutti rigorosamente stranieri.

Nella lista della spesa del club di Via Aldo Rossi, poi, per la difesa ci sono uno tra il croato Dejan Lovren del Liverpool ed il serbo Matija Nastasic dello Schalke 04 e, per l’attacco, piace il ceco Patrik Schick della Roma. Contemporaneamente, hanno lasciato la squadra rossonera, per scadenza di contratto, i veterani Ignazio Abate e Riccardo Montolivo, ma anche Andrea Bertolacci. Tutti italiani.

Oltretutto, ha evidenziato il quotidiano torinese, due dei tre papabili partenti in questa sessione di calciomercato, per il Milan, sono italiani: oltre allo spagnolo Jesús Suso, infatti, ci sono Gianluigi ‘Gigio’ Donnarumma e Patrick Cutrone che, se venduti, garantirebbero al club meneghino ottime plusvalenze. Al momento, quindi, sicuri titolari italiani della formazione che sarà affidata a Marco Giampaolo risultano essere il terzino destro Davide Calabria ed il difensore centrale e capitano Alessio Romagnoli.

Attenzione, però, perché, eccezion fatta per Hernández, che comunque proviene da un calcio ‘latino’, tutti i nuovi acquisti del Milan, o, comunque, i giocatori che sta trattando, hanno conoscenza del calcio italiano, del campionato di Serie A: caratteristica, questa, della forte programmazione di Paolo Maldini, Zvonimir Boban e Frederic Massara per il Milan che verrà. Anche dei dirigenti rossoneri ha parlato oggi un grande ex del Diavolo, Andriy Shevchenko: per le sue dichiarazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy