Milan-Verona, le probabili formazioni: Pioli si affida ai fedelissimi | News

ULTIME NOTIZIE MILAN VERONA FORMAZIONI – Dopo la sconfitta contro il Lille, Pioli si affida di nuovo ai fedelissimi per la partita contro il Verona

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Stefano Pioli AC Milan

Milan-Verona, le probabili formazioni: Pioli si affida ai fedelissimi

 

MILAN-VERONA FORMAZIONILa Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, scrive di Milan-Verona, gara molto importante per i rossoneri.  I rossoneri, infatti, vogliono riscattarsi dopo la sconfitta contro il Lille, arrivata 242 giorni e 23 partite dopo l’ultima volta.

Ieri a Milanello discorso di Stefano Pioli, che ha ribadito alla squadra dei concetti semplici ma importanti allo stesso tempo. Il Milan ha dimostrato di essere cresciuto in questi mesi e non sarà una sconfitta a sgretolare quanto di buono è stato costruito. Zlatan Ibrahimovic è apparso di buon umore e in più ha ricevuto anche il premio Lega come miglior giocatore della A del mese di ottobre.

Domani però contro il Verona è fondamentale tornare alla vittoria, e dunque Pioli si affida ai fedelissimi. Ismael Bennacer, ad esempio, sarà sicuramente in campo, soprattutto alla luce della prova di Tonali. L’algerino è fondamentale: solo Kessie (41) ha recuperato più palloni di Bennacer (39) tra i giocatori rossoneri in campionato. Con la sua presenza, inoltre, il Milan ha segnato quasi due gol a partita. Da sottolineare anche dei dati relativi alle prove di Tonali e Bennacer contro il Lille.  I due centrocampisti hanno quasi lo stesso numero di passaggi andati a buon fine (24 Tonali, 23 Bennacer) e di lanci (2 Tonali, 3 Bennacer), ma c’è una differenza sostanziale. Tonali ha giocato titolare per un’ora, l’algerino è entrato per mezz’ora. I numeri parlano chiaro.

Torna in campo anche Hakan Calhanoglu. Il turco, così come per altri allenatori al Milan, è indispensabile per Stefano Pioli. Con quindici occasioni da gol create in campionato Calhanoglu è il milanista più pericoloso. Ne ha create almeno nove in più rispetto agli altri compagni di squadra. In più è il giocatore del Milan che ha provato più tiri da fuori area. Insomma, è indispensabile e sicuramente sarà titolare domenica sera contro il Verona. Come punta centrale, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic. Intanto un difensore è in arrivo. VAI ALLA NOTIZIA >>>

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy