Ripresa Serie A e Coppa Italia: 8 linee guida da seguire

MILAN NEWS – La ripresa del calcio in Italia, per quanto riguarda Serie A e Coppa Italia, è ormai prossima. Le 8 linee guida da seguire obbligatoriamente

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Milan Genoa San Siro porte chiuse

NEWS MILAN – Docce separate, riserve in tribuna e raccattapalle maggiorenni. Sono queste alcune delle linee guida che dovranno essere seguite per la ripresa del calcio in Italia. La ripartenza di Serie A e Coppa Italia sono prossime, si partirà proprio dalla Coppa nazionale, con il Milan che dovrebbe sfidare la Juventus allo Stadium il prossimo 13 giugno (data non ancora ufficiale).

Intanto i colleghi de La Gazzetta dello Sport hanno anticipato alcune linee guida per la ripresa del calcio.

1) L’ingresso sarà separato per tutti, percorsi divisi tra squadre e arbitri.

2) Tutti gli addetti ai lavori dovranno avere la mascherina sul volto.

3) Non ci saranno i bambini, né le mascotte, ad accompagnare i calciatori in campo.

4) Prevista distanza di 2 metri tra i giocatori in panchina, le riserve andranno in tribuna.

5) Le docce si faranno a due metri di distanza negli spogliatoi o, addirittura, direttamente a casa per evitare nuovi casi di positività.

6) Per tutti gli addetti ai lavori, arbitri compresi, sono sconsigliati i mezzi pubblici per arrivare allo stadio.

7) Lo stadio sarà diviso in tre zone, con un massimo 300 persone al suo interno (area tecnica, spalti, compound tv).

8) Ultima anticipazione, non meno importante, è che i raccattapalle dovranno essere maggiorenni (niente più ragazzi minorenni, dunque).

Intanto imperdibile la doppia video-intervista con due ex storici rossoneri >>>

SEGUICI SUI SOCIAL: CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy