Milan, Paqueta cresce a vista d’occhio. Obiettivo: scalare le gerarchie

MILAN NEWS – Lucas Paqueta è stato uno dei migliori in campo del Milan contro la Spal. Il brasiliano sta crescendo e vuole mettere in difficoltà Pioli

di Renato Panno, @PannoRenato
Paqueta Spal-Milan

MILAN NEWS – Dicembre 2018: il Milan ufficializza l’arrivo di Lucas Paqueta dal Flamengo. Un calciatore semi-sconosciuto pagato dal Diavolo quasi 40 milioni di euro. Un investimento più che importante su cui garantiva l’ex direttore sportivo Leonardo, che con gli acquisti brasiliani ha sempre dimostrato di saperci fare. E in effetti l’impatto del classe 1997 è stato devastante fin da subito. Gennaro Gattuso lo ha reso un insostituibile del suo Milan e Paqueta ha sempre riposto presente fino alla fine della stagione, culminata con la delusione di una Champions League mancata per un solo punto.

Dall’inizio di questa stagione, poi, le prestazioni del numero 39 rossonero sono andate sempre più in discesa, fino ad arrivare ad una cessione vicina nel mercato di gennaio. Stefano Pioli, complice anche la decisione di puntare su un 4-4-2, lo ha relegato stabilmente in panchina fino allo stop del campionato causato dal coronavirus. Dopo la ripresa del campionato, Paqueta ha dimostrato molta più cattiveria, allenandosi con la giusta determinazione e ritagliandosi qualche piccolo spazio fin da subito. Contro la Roma il giocatore è entrato benissimo e ha contribuito a mettere al sicuro il risultato della sua squadra.

Una prestazione che gli è valsa la titolarità contro la Spal, proprio nel ruolo che più preferisce: il trequartista. Paqueta è sempre stato nel vivo del gioco, calciando con frequenza verso la porta, anche se la mira andrà migliorata in vista dei prossimi impegni. Ma le sensazioni positive sottolineate da Pioli qualche settimana fa hanno avuto conferme: Paqueta sta cercando di mettere in difficoltà il suo allenatore, perché le prestazioni offerte pre-lockdown sono state troppo brutte per essere vere. Adesso bisogna continuare così, giocando con concretezza, ma anche concedendosi qualche finezza, come la ‘ruleta’ in mezzo al campo sfoderata a Ferrara. La mission è chiara: conquistare nuovamente il Milan e l’unico modo per farlo e dare risposte sul campo, continuando a crescere sempre di più.

Intanto dall’Algeria sono sicuri: c’è l’offerta del Psg per Bennacer, LEGGI QUI PER I DETTAGLI >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy