Milan, Elliott raddoppia: il fondo non vuole lasciare il club | News

La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si concentra sul fondo Elliott, che non ha nessuna intenzione di lasciare il Milan

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Fondo Elliott, proprietario AC Milan

Milan, il fondo Elliott raddoppia

 

La Gazzetta dello Sport, in edicola questa mattina, si concentra sul fondo Elliott, proprietario del Milan. L’ingresso nel mondo del calcio era previsto in maniera soft, così come ha spiegato più volte Ivan Gazidis, tuttavia le cose sono cambiate rapidamente. Dopo un paio di stagioni, il Milan è primo in classifica, convinto di potersela giocare fino in fondo in campionato e in Europa League. I rossoneri si sono rinforzati nel mercato invernale, a testimonianza di come l’obiettivo della proprietà sia quello di vincere subito, oltre ovviamente a rendere i conti del club sostenibili.

Elliott non ha intenzione per il momento di cedere il Milan. Gordon Singer, il figlio di Paul, adora il calcio ed è in costante contatto con l’amministratore delegato Gazidis. Quest’ultimo sta svolgendo un grande lavoro, con il Milan che può essere considerato  il club più virtuoso tra le big nella classifica degli ingaggi sia in Italia e sia soprattutto in Europa.

I risultati di questa gestione sono comunque sotto gli occhi di tutti. I 18 punti in più rispetto alla stagione precedente e il valore dei giocatori che è cresciuto nel giro di pochi mesi da 466 milioni di euro a 496. Il tutto con un monte stipendi basso rispetto ad altri top club italiani ed europei. Il merito della crescita del valore della squadra va ovviamente a Stefano Pioli, che sembrava essere solo un traghettatore. Il tecnico probabilmente resterà a lungo in rossonero, così come il fondo Elliott, che non vuole una proprietà di passaggio.

L’ eventuale cessione del Milan arriverà solo quando il fondo avrà eliminato le perdite e avrà realizzato il nuovo stadio insieme all’Inter. Al momento il progetto dell’impianto è bloccato per la situazione relativa al coronavirus e per le elezioni comunali. Vedremo cosa succederà nei prossimi mesi, ma Elliott vuole continuare a stupire e accorciare i tempi. Calciomercato Milan: nel mirino due talenti della Bundesliga. VAI ALLA NOTIZIA>>>

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy