Milan, è questo il vero Kessie: l’ivoriano continua a crescere

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Nelle ultime partite del Milan si sta vedendo una crescita esponenziale di Franck Kessie, indispensabile per Pioli

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Franck Kessié Milan

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – Non ruba e probabilmente non ruberà mai l’occhio, ma l’importanza di Franck Kessie è sotto gli occhi di tutti. Arrivato nel 2017 al Milan, il centrocampista sembra aver raggiunto una maturazione nel corso degli ultimi mesi.

Dopo la ripresa del calcio giocato, infatti, Franck Kessie è stato uno degli inamovibili di Stefano Pioli in questa anomala seconda parte di stagione. Uomo chiave nel 4-2-3-1 in mediana insieme a Ismael Bennacer, l’ivoriano ha alzato notevolmente il livello delle sue prestazioni, a testimonianza di come il duro lavoro delle settimane precedenti stia pagando.

Contro la Juventus Kessie non ha solo recuperato tantissimi palloni, ma è sembrato anche più sicuro in fase di impostazione, provando in alcune occasioni anche dei cambi di gioco, cosa a cui non siamo stati abituati in questi anni. Il gol di ieri è stato il sigillo a un’ottima prestazione, anche se le incursioni del centrocampista nell’area di rigore avversaria dovrebbero essere più frequenti: Kessie, infatti, è un centrocampista box to box in grado di abbinare entrambi le fasi, e dunque da lui ci si aspetta qualcosa di più sotto questo punto di vista.

Non sarà il centrocampista più forte del mondo, ma quanto è utile Kessie. In fondo stiamo parlando di un classe 1996 (23 anni) che ha ancora notevoli margine di miglioramento. Futuro? L’ex Atalanta interessa a diverse squadre, soprattutto in Premier League, ma la sensazione è che l’ivoriano voglia continuare la sua crescita in rossonero. Chissà che Rangnick non lo possa esaltare ulteriormente, anche se Pioli con lui ha svolto un ottimo lavoro. Il tecnico se lo gode, in attesa di un ulteriore passo avanti. INTANTO IL FUTURO DI MALDINI E’ DECISO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy