Milan, mistero Paquetà: il brasiliano tra i più discontinui dei rossoneri

Milan, mistero Paquetà: il brasiliano tra i più discontinui dei rossoneri

Il centrocampista del Milan Lucas Paquetà è uno dei più discontinui in questo negativo inizio di stagione dei rossoneri: ora serve una reazione

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – Il Corriere dello Sport questa mattina non va leggero e intitola un proprio articolo in questo modo: “Mistero Paquetà, sull’orlo del flop”. Il centrocampista brasiliano dei rossoneri è uno dei più discontinui in questo negativo inizio di stagione dei rossoneri e nemmeno il cambio di panchina tra Giampaolo e Pioli è servito a rivitalizzarlo.

Certo perlomeno con il tecnico emiliano Lucas Paquetà ha ritrovato maggiore spazio, il posto da titolare e una più libera posizione in mezzo al campo, sciolto da troppi compiti tattici che l’allenatore abruzzese gli affidava. Resta il fatto che le migliori giocate il numero 39 brasiliano le ha mostrate lo scorso anno quando sulla panchina rossonera c’era Gennaro Gattuso.

Con lui, appena arrivato a gennaio, mostrava giocate di altissima classe e qualità, sfornando assist e andando anche a segno in alcune occasioni. In questa stagione, invece, dopo aver affrontato l’intera preparazione coi rossoneri sembra essere diventato un giocatore più “normale”, livellatosi alla media della squadra. Insomma, per niente in linea coi 35 milioni spesi da Leonardo 8 mesi per portarlo a Milano e battere la concorrenza.

Per Paquetà il tempo di dimostrare sta scadendo. Serve un ulteriore step che deve arrivare al più presto. Pioli ha cercato di stimolarlo il più possibile, anche sostituendolo in diverse gare. Il brasiliano ora deve rispondere e tornare quello di 8 mesi fa. In vista della gara di Torino contro la Juventus, c’è un dato poco confortante per i rossoneri>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy