Juventus-Milan, niente rivoluzione: Pioli continua col 4-3-3

Juventus-Milan, niente rivoluzione: Pioli continua col 4-3-3

Sembrava potesse passare alla difesa a tre definitivamente, ma Pioli attende ancora. In Juventus-Milan nessuno stravolgimeto. Le ultime.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

ULTIME MILAN – Confonde l’avversario, Stefano Pioli. Il passaggio alla difesa a tre sembra destinato ad avvenire, ma non domani. Ieri l’allenatore rossonero aveva provato il nuovo sistema di gioco con tre difensori e magari ha anche pensato di utilizzarlo già in Juventus-Milan, ma alla fine oggi ha fatto un passo indietro ed è tornato al 4-3-3. Niente rivoluzioni, per ora si va sul sicuro, considerando anche la buona prova complessiva fornita dalla squadra contro la Lazio. Poi, con la sosta, ci sarà modo di lavorare meglio sul nuovo schema.

Quindi, difesa a quattro davanti a Gianluigi Donnarumma, con Andrea Conti favorito sulla fascia di destra, Leo Duarte e il capitano Alessio Romagnoli ovviamente al centro, scelte forzate. A sinistra confermatissimo l’ottimo Theo Hernandez, tra i migliori di questa annata finora molto negativa.

A centrocampo promossa a pieni voti la linea che ha giocato una settimana fa: Paquetà sul centrodestra, Ismael Bennacer in cabina di regia e Rade Krunic mezzala sinistra. Il serbo giocherà quindi la seconda partita di fila da titolare dopo che non ne aveva mai giocata neanche una.

Davanti torna, perfettamente recuperato, come annunciato anche da Pioli in conferenza, Suso. Al centro ancora Krzysztof Piatek, che ha segnato l’ultimo gol in trasferta proprio allo Stadium lo scorso anno, e l’ottimo Hakan Calhanoglu delle ultime settimane a sinistra. Questa la situazione al momento, ma fino a domani sera tutto può succedere. Per le parole di Pioli in conferenza… Continua a leggere >>>

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Duarte, Romagnoli, Theo; Paquetà, Bennacer, Krunic; Suso, Piatek, Calhanoglu

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy