Moratti: “Ibrahimovic professionista serissimo: vi racconto un retroscena”

Massimo Moratti, ex Presidente dell’Inter, ha parlato anche di Zlatan Ibrahimovic ai microfoni di ‘Tutti Convocati’. Le sue dichiarazioni più importanti

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Massimo Moratti Inter

NEWS MILANMassimo Moratti, ex Presidente dell’Inter, ha parlato ai microfoni di ‘Tutti Convocati‘, trasmissione in onda sulle frequenze di ‘Radio24‘. Queste le dichiarazioni più importanti di Moratti:

Sullo scambio tra Zlatan Ibrahimovic e Samuel Eto’o andato in scena nell’estate 2009E’ stato un caso voluto. Ibrahimovic si è sempre comportato bene con noi e con il Barcellona. Il primo SMS di complimenti, negli spogliatoi di Madrid, l’ho ricevuto proprio da Ibra. Un professionista serissimo”.

Su cosa non andò con Rafa Benítez: “Quello con Benítez è stato un matrimonio non riuscito, al contrario di quello con Leonardo. Se fosse arrivato prima, forse, avremmo vinto qualcosa in Coppa Italia, dopo il secondo posto in campionato”.

Sulle difficoltà del Milan: “Il Milan ha avuto degli successi notevoli, come l’Inter. Non è facilissimo ripetersi in poco tempo. Bisogna guardare le proprietà. Mi sembra che l’Inter sia capitata bene con questa proprietà ambiziosa”.

Sul calcio italiano post-coronavirus: “Il futuro c’è. Con pazienza infinita e spirito di sacrificio attraverseremo questo momento disgraziato contro un nemico invisibile. Dobbiamo seguire i medici e fare scelte intelligenti. La qualità di Milano, come del paese, non scompare. La città si riprenderà”.

Su Ronaldo ‘il Fenomeno’: “Ronaldo era davvero fuori dal normale, qualcosa di eccezionale. Una classe immensa. Gli infortuni che ha avuto sono stati una grande ingiustizia per lui e se non si fosse fatto male sarebbe rimasto all’Inter“.

Sulla ripresa del campionato di Serie A: “Per quanto mi riguarda dovremmo pensare al prossimo campionato, rincorrere questo credo sia molto pericoloso, oltre che una perdita di tempo”. LE ULTIME DALLA FIGC SULLA RIPRESA DEL CAMPIONATO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy