PM – Coppa Italia, Milan-Spal: Suso, amore ed odio da San Siro

PM – Coppa Italia, Milan-Spal: Suso, amore ed odio da San Siro

Jesús Suso, entrato in campo al 64′ di Milan-Spal al posto di Samu Castillejo, subissato di fischi dallo stadio, ma incitato dalla Curva Sud Milano

di Daniele Triolo, @danieletriolo

NEWS MILANJesús Suso, esterno offensivo classe 1993, come è noto è sul mercato, pronto per essere ceduto al miglior offerente. Il tecnico rossonero Stefano Pioli, però, lo ha gettato in campo, al 64′ di Milan-Spal, gara valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia, al posto di Samu Castillejo, autore della seconda rete del Diavolo.

Suso, nel momento del suo ingresso in campo, è stato sonoramente fischiato da gran parte dello stadio di San Siro. La Curva Sud Milano, invece, cuore del tifo rossonero, ha incitato il numero 8 iberico dedicandogli un coro. Per conoscere quanti spettatori erano presenti, oggi, allo stadio, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy