Milan-Lille, Kjaer: “Penso solo alla squadra. Ibra? Come me vuole solo vincere”

CONFERENZA KJAER MILAN-LILLE EUROPA LEAGUE – Domani sera, ore 21:00, Milan-Lille in Europa League. La conferenza stampa di Simon Kjaer

di Alessio Roccio, @Roccio92
Simon Kjaer AC Milan

Conferenza stampa Simon Kjaer

 

CONFERENZA KJAER MILAN-LILLE EUROPA LEAGUE – Domani sera, ore 21:00, Milan-Lille in Europa League. Oggi a Milanello è intervenuto in conferenza stampa il difensore centrale danese Simon Kjaer.

Ti aspettavi di avere un impatto così al Milan: “Quando ho sentito la possibilità di venire al Milan ho capito che dovevo fare il massimo. Non ho mai avuto dubbi su questo punto. Sono contento a livello personale, ma per me la cosa più importante è sempre stata la squadra”.

Ti senti l’Ibrahimovic della difesa: “Penso al Milan e basta. Zlatan è un grande professionista che porta tanto a tutti. Lui ha solo l’obiettivo di vincere e noi tutti andiamo in quella direzione. A livello di mentalità siamo cresciuti tanto”.

Questa è la squadra più forte con cui ha giocato e se iniziate a pensare allo scudetto: “Penso che noi siam cresciuti tanto da quando sono arrivato, sia in fase difensiva che offensiva. E’ stato fino ad oggi un percorso fantastico. Grazie al mister e allo staff per il lavoro che hanno fatto. Siamo cresciuti tanto e abbiamo tanta qualità in ogni ruolo. Però questa è una squadra giovane che ha un potenziale enorme, siamo contenti dove siamo, ma guardiamo gara per gara”.

Uno dei segreti di questo Milan è la turnazione dei giocatori: tu rappresenti un’eccezione E’ la continuità che ti fa rendere al massimo? “Sì, io preferisco giocare sempre, l’ho sempre detto al mister. Io sto bene quando gioco. L’abitudine alla partita è fondamentale, sono contento che il fisico ha sempre retto bene”.

Sul suo momento della carriera: “Ci sono tanti momenti che significano tanto. Ovviamente il periodo che ho fatto a Lille è stato importante, dove ho dovuto iniziare da capo. Periodo bellissimo e importante dove è nato mio figlio. Lì avevamo una squadra molto forte, poi ovviamente ora la squadra è cambiata completamente. Rimane una società forte e importante”.

QUI LA PROBABILE FORMAZIONE DI MISTER PIOLI>>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy