Calhanoglu a Sky: “Vogliamo fare bene quello che vuole Giampaolo”

Calhanoglu a Sky: “Vogliamo fare bene quello che vuole Giampaolo”

Hakan Calhanoglu, fantasista turco del Milan, ha parlato a ‘Sky Sport’ a due giorni dalla sfida di ‘San Siro’ contro il Brescia: le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILANHakan Calhanoglu, fantasista turco del Milan che voci di mercato vorrebbero nel mirino del Torino, ha parlato in esclusiva ai microfoni di ‘Sky Sport‘ a due giorni dalla sfida di ‘San Siro‘ contro il Brescia (clicca qui per tutte le news in tempo reale sulla gara). Queste le dichiarazioni di Calhanoglu:

Sulla sconfitta contro l’Udinese: “Ad Udine abbiamo sbagliato alcune cose, non abbiamo fatto tutto quello che il mister vuole. L’Udinese ha giocato bene, ha chiuso bene con noi, ci hanno chiuso in mezzo, ma questa è solo la prima partita”.

Sulle voci di mercato: “Non ho capito questa cosa, tutti i giornalisti hanno parlato di mercato, se ne occupa il mio agente, io guardo solo al lavoro, al nuovo mister, un nuovo ruolo. Per fare le cose bene bisogna lavorare e ci vuole tempo”.

Sul lavoro di Marco Giampaolo: “Il gioco è diverso, a mister Giampaolo piace giocare avanti, in verticale, quando prendiamo palla vuole attaccare subito, siamo sulla buona strada, ci vuole tempo per lavorare e fare le cose bene, poi questo si vedrà anche in campo. Altri allenatori avevano altre filosofie, in passato ho giocato col 4-3-3. Noi facciamo quello che vogliono gli allenatori, con rispetto per loro. Quest’anno è cambiato tutto e noi lavoriamo”.

Sul nuovo modulo: “Noi vogliamo fare tutto quello che mister vuole, al 100%, con mentalità. Serve un po’ di tempo per capire bene questo sistema di gioco”.

Su Milan-Brescia a ‘San Siro’: “San Siro è sempre bello, spero che contro il Brescia faremo una partita buona di fronte ai nostri tifosi”.

Su Krzysztof Piatek: “A lui manca il gol, noi parliamo sempre di questa cosa. La gente scrive ma lui è un giocatore forte, ci sta non segnare, lui fa tutto per noi e viceversa”.

Sul livello della Serie A: “E’ un grande livello, la Serie A è un campionato forte”.

Sull’obiettivo Champions League: “Noi guardiamo partita per partita, prima pensiamo a noi poi al resto”.

Sui nuovi calciatori del Milan: “Mi piacciono tutti, sono bravi ragazzi con un grande carattere e un grande cuore. Mi piace come sono arrivati. E’ normale che ci vuole tempo, ma siamo sulla buona strada”.

Ha parlato, oggi, ai microfoni di ‘DAZN‘, anche un altro centrocampista rossonero, il franco-algerino Ismael Bennacer: per le sue dichiarazioni integrali, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy