Altafini: “Sacrificherei Donnarumma. I gol di Piatek arriveranno”

Altafini: “Sacrificherei Donnarumma. I gol di Piatek arriveranno”

L’ex attaccante del Milan José Altafini ha rilasciato una bella intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha parlato del momento dei rossoneri

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME MILAN – L’ex attaccante del Milan José Altafini ha rilasciato una bella intervista alla Gazzetta dello Sport in cui ha parlato del momento dei rossoneri.

Sull’amichevole pareggiata a Cesena: “Quando ero al Napoli andammo a giocare un’amichevole a Viareggio e finì in goleada, mentre la Fiorentina sullo stesso campo pareggiò 0-0. Lo Scudetto, però, non lo vincemmo noi, ma la Fiorentina… I test estivi non contano guardate il Barcellona: le ha vinte tutte poi ha perso contro l’Athletic senza segnare”.

Su Piatek: “Non è l’unico a soffrire la preparazione. E’ un po’ imballato ma sono sicuro che tornerà a segnare non appena si farà sul serio. Piatek è un bomber vero e dimostrerà che la prima annata in Italia non è stata casuale. Non dimentichiamoci che attorno a sé ha tanti giocatori che creano come Paquetà, Suso e Leao, acquisto molto interessante”.

Sul mercato dei rossoneri: “Se arrivasse Correa sarebbe un gran colpo perché è uno che ha fantasia e sarebbe uno da Milan. Ma a mio avviso mancherebbe qualcosa. Donnarumma è tra i migliori portieri al mondo, ma io lo sacrificherei e reinvestirei parte dei soldi per affiancare a Piatek un altro uomo-gol”.

Su Giampaolo: “Mi piace moltissimo. Tecnico bravo e preparato, che meritava di allenare una grande squadra. Sta lavorando per creare un Milan competitivo attraverso il bel gioco. Io ho visto una squadra che non rinuncia mai al palleggio e alla costruzione. I gol di Piatek e degli altri arriveranno da Udine in poi, vedrete”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy