Il Milan e il 1 maggio: la grande vittoria di Napoli e l’incubo neopromosse

Il Milan e il 1 maggio: la grande vittoria di Napoli e l’incubo neopromosse

MILAN NEWS – Per la serie ‘Mi ritorni in mente’…una collezione di aneddoti sulla leggendaria storia rossonera. Tanti i protagonisti di oggi 1 maggio

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Accadde Oggi - Amarcord sulla storia del Milan

IL TRIONFO DI NAPOLI

Pietro Paolo Virdis Napoli-Milan 1° maggio 1988
Pietro Paolo Virdis in Napoli-Milan del 1° maggio 1988 (credits: comunquemilan.it)

MILAN NEWS – Il 1 maggio 1988 è una data indimenticabile per tutti i milanisti. Al San Paolo, infatti, il Milan vince 2-3 contro il Napoli di Maradona, mettendo il sigillo sull’undicesimo scudetto, il primo dopo la conquista della stella. Lo stadio di Fuorigrotta è strapieno, ma il Milan non si fa intimorire e passa in vantaggio con Pietro Paolo Virdis. Pareggio di Diego Armando Maradona su punizione, ma ancora Virdis e Marco Van Basten consentono ai rossoneri di mettere la freccia. Il gol di Careca non cambia le cose. E’ festa rossonera, con il pubblico napoletano che applaude i protagonisti della vittoria. Sacchi lì ringrazia così: “Ha vinto la squadra migliore e questo pubblico magnifico lo sta sottolineando, complimenti al pubblico“.

Il tabellino:

NAPOLI: Garella, Bruscolotti (73′ Carnevale), Ferrara, Francini, Bigliardi, Renica, Careca, De Napoli, Bagni (56′ Giordano), Maradona, Romano. All. Ottavio Bianchi.

MILAN: G. Galli, Tassotti, P. Maldini, Colombo, F. Galli, Baresi, Donadoni (46′ Van Basten), Ancelotti, Virdis (82′ Massaro), Gullit, Evani. All. Arrigo Sacchi.

Reti: 36′ Virdis, 45′ Maradona, 68′ Virdis, 76′ Van Basten, 78′ Careca

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy