Bonucci esulta allo Stadium, Maldini esordio azzurro e quello Scudetto del ’68

Per la serie ‘Mi ritorni in mente’…una piccola collezione di aneddoti curiosi e divertenti sulla storia del Milan. Oggi vi raccontiamo del gol di Bonucci allo Stadium ma anche molto altro

di Alessio Roccio, @Roccio92

ANNIVERSARI DI CAMPIONATO

Alberto Gilardino con la maglia del Milan
Gilardino esulta con la maglia del Milan (credits: GETTY images)

31 MARZO 1996 – Il 31 marzo 1996 il Milan vince 2-0 a Piacenza e mette in cascina una vittoria fondamentale per la vittoria dello Scudetto. La squadra di Fabio Capello si impone in terra emiliana grazie alle reti nella ripresa di Desailly e Marco Simone.

Alla fine sarà scudetto per il club di Silvio Berlusconi che chiude il campionato dinanzi alla Juventus. Sarà l’unico sussulto della stagione in quanto, in Coppa Italia, verrà eliminato nei quarti di finale dal Bologna. Nel medesimo turno, ma in Coppa UEFA, la squadra meneghina verrà buttata fuori dal Bordeaux dopo una rocambolesca rimonta dei francesi che ribaltano il 2-0 dell’andata. Il tricolore verrà dedicato a Franco Baresi che pochi mesi più tardi dirà addio al calcio giocato.

31 MARZO 2007 – Nell’anno che vede il Milan alzare al cielo la sua settima Champions League, il 31 marzo la squadra di Carlo Ancelotti è impegnata all’Olimpico di Roma. Il match contro i giallorossi vede i rossoneri uscire imbattuti, pareggiando 1-1. Al gol iniziale di Philippe Mexès – futuro rossonero – risponde Alberto Gilardino.

Quel campionato il Milan lo terminò al quarto posto con 61 punti (8 di penalità) con addirittura 36 lunghezze di distanza dall’Inter vincitrice. Ma, come detto, il club rossonero salì sul tetto d’Europa ad Atene un paio di mesi più tardi dopo quel pareggio di Roma.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy