Verso Milan-Inter: Montolivo si prende la regia nel derby

Verso Milan-Inter: Montolivo si prende la regia nel derby

Lucas Biglia sarà squalificato nella stracittadina. Prende corpo l’ipotesi di Riccardo Montolivo in cabina di regia contro l’Inter: il punto

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Sabato sera, in occasione della gara persa dal Milan per 3-1 all’Allianz Stadium contro la Juventus, Lucas Biglia, ad inizio ripresa, è entrato in ritardo su Paulo Dybala, attaccante bianconero. L’arbitro del match, Paolo Silvio Mazzoleni, ha sventolato sotto il naso del 32enne centrocampista argentino un cartellino giallo molto pesante.

Biglia, infatti, diffidato, è stato squalificato per un turno dal Giudice Sportivo di Serie A e, pertanto, sarà costretto a saltare Milan-Inter, derby della Madonnina in programma mercoledì 4 aprile, ore 18:30, recupero della 27^ giornata di campionato rinviata ad inizio marzo per la prematura scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori.

L’assenza di Biglia costringerà, giocoforza, Gennaro Gattuso a cambiare il proprio centrocampo in un momento in cui l’ex laziale aveva trovato ritmo, forma fisica ed automatismi giusti con i suoi compagni di reparto Franck Kessié e Giacomo ‘Jack’ Bonaventura. Il tecnico calabrese, per rimpiazzare il numero 21, potrebbe ricorrere a Riccardo Montolivo o a Manuel Locatelli. Al momento, appare favorito il primo, più esperto e rodato per incontri di questa caratura.

Fin qui, in stagione, Montolivo ha disputato 21 gare tra Serie A, Europa League e Coppa Italia, con 3 reti all’attivo (2 nei preliminari di Europa League contro il FC Shkëndija a San Siro ed una all’Olimpico contro la Lazio nella sconfitta per 4-1 in campionato) e 2 assist (contro Hellas Verona in Coppa Italia e Spal in Serie A). Pochi, però, i minuti effettivi trascorsi sul terreno di gioco: appena 1.508′ tra campionato (969′), Europa (450′) e Coppa Italia (89′).

Per Montolivo, 14 presenze ufficiali in questo torneo su 29 gare totali, dovrebbe dunque arrivare la grande occasione per il riscatto proprio nella gara più importante della stagione rossonera, quella del ‘dentro o fuori’ per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Il suo apporto in cabina di regia, ma anche in fase di recupero di palloni vaganti in mezzo al campo, potrà rivelarsi fondamentale per il Diavolo. E poco importa se non parte titolare dal 18 febbraio scorso (Milan-Sampdoria 1-0, 85′ sul rettangolo di gioco): il Milan avrà bisogno, mercoledì più che mai, del miglior Caravaggio.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan-Inter: arbitra Di Bello

Montolivo e le uova di Pasqua per guarire dei bambini

Le 150 presenze di Montolivo in rossonero: i momenti migliori

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy