Sporting Lisbona, persa causa con la FIFA su Rafael Leao: i dettagli

Sporting Lisbona, persa causa con la FIFA su Rafael Leao: i dettagli

Lo Sporting Lisbona ha annunciato di aver perso causa con la FIFA per la rescissione di Rafael Leao. Il giocatore, ora al Milan, aveva rescisso il contratto

di Giacomo Giuffrida, @GG_Giuffrida
Rafael Leao Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Novità dal Portogallo sulla causa dello Sporting Lisbona al Lille in merito al trasferimento di Rafael Leao e Rúben Ribeiro. I due calciatori avevano rescisso unilateralmente il contratto con il club di Lisbona. La FIFA ha analizzato la vicenda e oggi lo Sporting ha annunciato di aver perso la causa.

Lo Sporting Lisbona aveva richiesto 45 milioni di euro per Rafael Leão (valore della clausola) e 62,1 per Rúben Ribeiro. Il tutto contro i due club nei quali i giocatori si sono trasferiti, ovvero Lille e Al Ain. Per quanto riguarda nello specifico a Leao, la richiesta è stata definita “inammissibile”. Non sono però ancora note le motivazioni ufficiali. Quel che conta è che non cambierà nulla al Lille, né tantomeno al calciatore.

Ricordiamo che Rafael Leao si era liberato a parametro zero dallo Sporting Lisbona, per via dell’aggressione subita dai tifosi nel campo di allenamento. Successivamente Leao andò a giocare a parametro zero nel Lille, e nell’estate 2019 si è trasferito per 35 milioni di euro al Milan. E speriamo che il portoghese da qui a fine stagione possa tornare a mettersi in mostra dopo un periodo non particolarmente felice: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy