Calciomercato Milan – Rinnovi Donnarumma e Calhanoglu: la situazione

Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu da domani potrebbero firmare a zero con chiunque. Calciomercato Milan, ecco le ultime news

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Gianluigi Gigio Donnarumma Hakan Calhanoglu calciomercato AC Milan

News sul calciomercato del Milan: spazio a Donnarumma e Calhanoglu

 

Gigio Donnarumma e Hakan Calhanoglu, i protagonisti di quello che si può definire “l’altro” calciomercato del Milan. I dirigenti Paolo Maldini e Frederic Massara, infatti, hanno praticamente terminato la sessione invernale con tre acquisti e quattro cessioni. Sono arrivati il difensore Fikayo Tomori (Chelsea), il centrocampista Soualiho Meïte (Torino) e l’attaccante Mario Mandžukić (svincolato). Sono partiti, al contempo, Léo Duarte (İstanbul Başakşehir), Andrea Conti (Parma), Lorenzo Colombo (Cremonese) e Mateo Musacchio (Lazio).

Adesso, sempre ammesso che, ‘last minute‘, il Milan non piazzi un ultimo, ennesimo colpo in entrata (per il ruolo di vice di Theo Hernández piacciono Matias Viña del Palmeiras e José Gaya del Valencia) entro domani sera, ore 20:00, le priorità del club di Via Aldo Rossi in sede di calciomercato diventano altre. Ovvero, i rinnovi di contratto di Donnarumma e Calhanoglu. Entrambi in scadenza il prossimo 30 giugno, tecnicamente tanto il portiere italiano quanto il fantasista turco potrebbero accordarsi con un’altra squadra a parametro zero, con decorrenza contrattuale a partire dal 1° luglio 2021.

Sgombriamo subito il campo da ogni possibile dubbio. Ciò non accadrà. Tanto Donnarumma quanto Calhanoglu vogliono restare a giocare nel Milan anche nelle prossime stagioni. Soprattutto ora che la squadra di Stefano Pioli ha trovato una sua identità, una sua stabilità e sia tornata nelle posizioni di vertice della Serie A italiana. Addirittura, dall’inizio di questo torneo occupa la prima piazza e, pertanto, è pienamente in lotta per uno Scudetto che, in casa rossonera, manca esattamente da 10 anni: l’ultimo arrivò nel maggio 2011. Se da un lato, però, ci sono le volontà sportive dall’altro, va detto, ci sono le necessità economiche.

Gli agenti di Donnarumma e Calhanoglu, rispettivamente Mino Raiola e Gordon Stipic, sono d’accordo nel far rinnovare il contratto ai loro assistiti, proprio per accontentare i ragazzi. Logicamente, i due procuratori fanno il lavoro e tentano di strappare l’ingaggio più alto possibile al club di Via Aldo Rossi. Il quale, giocoforza, è combattuto tra l’enorme voglia di siglare al più presto il nuovo accordo con il numero 99 e con il numero 10 e tra l’esigenza di far quadrare le cifre di un bilancio già di per sé non florido e gravato ulteriormente dalla pandemia da coronavirus che ha funestato l’Italia, l’Europa e il mondo. Al momento, la situazione sui due giocatori è questa.

RINNOVO DONNARUMMA – Gigio percepisce 6 milioni di euro netti l’anno. Il Milan ha offerto inizialmente 7 milioni di euro netti a stagione, sentendosene, però, chiedere ben 10 da Raiola. La proposta rossonera è destinata ad alzarsi, fino a toccare gli 8 milioni di euro, che, perché no, potrebbero crescere ulteriormente mediante l’inserimento di qualche bonus. Non è escluso, oltretutto, che nel nuovo accordo venga inserita una clausola di rescissione (Raiola la vorrebbe di 30 milioni di euro, il Milan non la vorrebbe, possibilità, dunque, che ammonti alla fine a 50) nel caso in cui il Milan, nelle prossime stagioni, non andasse in Champions League. La durata del nuovo accordo? Raiola lo vorrebbe di un paio di stagioni, il Milan di cinque: si cerca la quadra.

RINNOVO CALHANOGLU – Molto più fluida, dopo le iniziali ‘incomprensioni’ con Stipic, la situazione del turco. Calha percepisce 2,5 milioni di euro netti l’anno. Il suo agente, inizialmente, ne aveva chiesti ben 7. Il Diavolo aveva proposto un ingaggio di 3,5 milioni di euro netti a stagione che sarebbero arrivati a 4 con i bonus. Nel frattempo, la richiesta dell’agente del calciatore ex Amburgo e Bayer Leverkusen è gradualmente scesa, mentre il Milan ha alzato la posta in palio. Si ritiene che a 5 milioni di euro (bonus inclusi o esclusi vedremo) un accordo possa essere siglato anche in tempi piuttosto rapidi. I prossimi incontri con Stipic saranno decisivi in tal senso. Ma una cosa è certa: Donnarumma e Calhanoglu rimarranno rossoneri.

Calciomercato Milan – Due talenti della Bundesliga nel mirino. VAI ALLA NOTIZIA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy