Affari sull’asse Milan – Genoa: Perin (forse) rossonero, Bertolacci verso un ritorno al passato

Affari sull’asse Milan – Genoa: Perin (forse) rossonero, Bertolacci verso un ritorno al passato

Mattia Perin favorito per sostituire Gianluigi Donnarumma: sempre ammesso che questi vada via. L’agente di Andrea Bertolacci flirta con il Genoa

Il Milan, in questo momento, è concentrato, per quanto concerne le operazioni sul mercato, a capire cosa debba accadere intorno la figura di Gianluigi Donnarumma. Il 18enne portiere, che ha inizialmente rifiutato di rinnovare il contratto con il club di Via Aldo Rossi, ora potrebbe ripensarci e, pertanto, i rossoneri sarebbero in attesa di conoscere le sue decisioni prima di muoversi con decisione sul suo eventuale sostituto qualora le riflessioni del ragazzo portassero al medesimo esito negativo.

Come sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ e dal ‘Corriere della Sera’ oggi in edicola, il candidato numero uno per rimpiazzare, tra i pali della porta della formazione di Vincenzo Montella, l’estremo difensore titolare della Nazionale italiana Under 21 è sempre Mattia Perin, classe 1992, di proprietà del Genoa e reduce da cinque mesi di inattività per la rottura dei legamenti crociati del ginocchio sinistro. Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo rossonero, ha incontrato ieri, a ‘Casa Milan’, l’agente del giocatore, Alessandro Lucci: nel summit sono stati compiuti decisi passi in avanti su Perin, che sarebbe entusiasta di avere un’opportunità di giocare nel Milan.

L’operazione, al momento, è frenata però da due fattori. Il primo, è la richiesta economica del Genoa, che, per privarsi del suo portiere titolare, vorrebbe 15 milioni di euro tra parte fissa e bonus; il Milan, confidando nel buon senso di Enrico Preziosi, Presidente rossoblu, e nei tanti mesi di stop del ragazzo, spererebbe di chiudere intorno ai 10-12, sempre tra fisso più bonus. Il secondo, in base alle informazioni in possesso di ‘TuttoMercatoWeb’, è che lo stesso Perin, nelle ultime ore, dopo aver capito che forse Donnarumma potrebbe restare a prescindere, avrebbe dei dubbi nel trasferirsi al Milan per ritrovarsi a fare il secondo.

Per ora, è tutto in stand-by, con il Diavolo pronto all’accelerata se la vicenda Donnarumma prendesse una brutta piega. Gli affari tra Milan e Genoa, però, potrebbero anche non limitarsi al passaggio di Perin in rossonero: al club meneghino piace Pietro Pellegri, centravanti classe 2001 del Genoa, che potrebbe essere inserito in un’operazione più vasta che prevederebbe il percorso inverso per Gabriel Paletta e/o Gabriel Lapadula, mentre, proprio ieri, lo stesso agente Lucci, procuratore, tra gli altri, anche di Andrea Bertolacci, avrebbe cominciato ad intavolare i primi discorsi per riportare il centrocampista classe 1991, reduce da due anni sfortunati a Milano, alla corte rossoblu.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Il D.S. del Genoa: “Perin? Questa settimana si chiude con il Milan”

Fassone: “Perin? E’ una possibilità”

Nuovi contatti per Perin, sondato anche Meret

Antonini: “Portiere, Perin è l’uomo giusto per il Milan”

 

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy