Mihajlovic: “Ho lasciato il Milan in Europa, sapete com’è finita…”

Mihajlovic: “Ho lasciato il Milan in Europa, sapete com’è finita…”

Sinisa Mihajlovic, ex allenatore del Milan, è pronto all’esordio del suo Torino, proprio a San Siro contro il Milan, di cui torna a parlare in un’intervista

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

E’ partita bene la prima stagione di Sinisa Mihajlovic sulla panchina del Torino. Il serbo, infatti, ha battuto 4-1 la Pro Vercelli in Coppa Italia, avanzando nel tabellone. Settimana prossima, inoltre, i granata saranno ospiti del Milan a San Siro per la prima di campionato. Per parlare di questo e di molto altro, la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina ha intervistato proprio l’ex allenatore del Milan. “L’esordio contro i rossoneri? E’ una motivazione doppia per fare una grande partita e andare a prenderci i primi punti del campionato”.

Mihajlovic, poi, torna sull’esonero dell’anno scorso: “Non sono stato arrabbiato per la decisione, semmai deluso e amareggiato. Ma non ho rancore, ho la coscienza a posto e il tempo è sempre galantuomo. Ho lasciato il Milan in finale di Coppa Italia e in Europa, sapete com’è finita… Abbiamo avuto alti e bassi, ma il gruppo dava sempre tutto ed era unito. Con Galliani avevo un ottimo rapporto. Nessuno ha capito il mio esonero. nè i tifosi nè i giocatori. Non ho mai ricevuto tante telefonate stupite e tanti messaggi di solidarietà”.

Infine, ecco una battuta sui suoi ex giocatori: “Saluterò tutti con grande affetto. Donnarumma è un campione, darà il cambio a Buffon in Nazionale se resterà umile”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan: passo indietro nel gioco, ma arriva la vittoria. E domenica c’è il Toro

Milan, buono l’esordio di Gomez. E salgono le chances per il Torino

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy