Caso riflettori: quando il Milan abbandonò il ‘Velodrome’ di Marsiglia

Il 20 marzo 1991, al ‘Velodrome’, Adriano Galliani ritirò il Milan dal campo perché si spensero alcuni riflettori dello stadio. Queste le conseguenze …

Nel ritorno dei quarti di finale di Coppa Campioni, il 20 marzo 1991 tra Olympique Marsiglia e Milan al ‘Velodrome‘, succede di tutto: si spengono alcuni riflettori dello stadio e l’incontro viene sospeso per 20 minuti. Riparato il guasto, l’allora amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, decide comunque di far rientrare la squadra negli spogliatoi. Le conseguenze per i rossoneri non saranno felici, con l’esclusione per un anno dalle coppe europee. Riviviamo quella notte nel video della redazione di ‘GazzettaTV‘.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy