Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

VENEZIA-MILAN

Venezia-Milan, Zanetti: “Non so se il rigore per noi c’era, loro troppo forti”

Paolo Zanetti (allenatore Venezia) | Serie A News (Getty Images)

Zanetti, allenatore arancioneroverde, ha parlato su DAZN al termine di Venezia-Milan, partita del 21° turno della Serie A 2021-2022.

Stefano Bressi

L'allenatore arancioneroverde Paolo Zanetti ha parlato ai microfoni di DAZN al termine di Venezia-Milan, partita della 21^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni: "Sono partite già difficili, se partiamo con l'handicap diventa dura. Dobbiamo trovare una chiave perché sta succedendo troppo spesso. Rispetto ad altre volte non abbiamo avuto la forza di rimetterla in piedi. Le sensazioni del campo dicono che era rigore, Florenzi tira la maglia. È dubbio sinceramente. Non mi attacco a questi episodi. Sul campo si discute, ma oggi non abbiamo perso per questo. Abbiamo incontrato una squadra forte e abbiamo fatto errori individuali e di posizione che hanno aperto la strada ai loro campioni. Dobbiamo essere perfetti e non lo siamo stati. Negli spogliatoi avevamo detto di iniziare bene la ripresa e non l'abbiamo fatto. Abbiamo preso gol come il primo. Poi siamo rimasti in dieci e la partita è finita. Prendere gol così subito mi dà fastidio. L'abbiamo spesso rimarcato in questi giorni, evidentemente se lo dico succede, quindi starò zitto. Le partite che ci salvano non sono queste, ma anche queste. Però se batti la Juve, pareggi con la Roma, i punti servono. Se prima della partita vogliamo fare punti e poi mi nascondo sulla difficoltà della partita non è la mentalità giusta. Il Milan poi è fortissimo e può dare 3-4 gol a tutti. Però noi non abbiamo fatto bene. Cuisance mi è piaciuto e ha dimostrato di avere qualità. Non gioca da mesi e quindi non è al meglio, può migliorare".

tutte le notizie di