Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

stagione

Napoli-Milan, Spalletti: “Se non reggi le pressioni è impossibile vincere”

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli (Getty Images)

Luciano Spalletti, tecnico azzurro, ha parlato a 'DAZN' al termine di Napoli-Milan, partita della 28^ giornata della Serie A. Le dichiarazioni

Renato Panno

Luciano Spalletti, tecnico azzurro, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Napoli-Milan, partita della 28^ giornata della Serie A 2021-2022. Ecco le sue dichiarazioni: "Loro hanno vinto, noi abbiamo perso. Non è mancato quasi niente, noi abbiamo iniziato bene, abbiamo palleggiato, abbiamo avuto il sopravvento in alcune situazioni in cui potevamo fare scelte diverse, dopo la metà del primo tempo abbiamo sbagliato qualcosa e siamo stati poco incisivi nel creare situazioni alla linea difensiva del Milan. Il secondo tempo abbiamo sbagliato troppo, abbiamo preso gol e concluso la partita sotto livello".

Sulla partita: "Forse dovevamo creare qualche apprensione in più, non abbiamo creato molto, per quanto riguarda il palleggio è stato fatto abbastanza bene, sempre togliendo l'ultima parte del primo tempo e nella prima del secondo. Loro si sono abbassati, abbiamo perso ordine, hanno fatto qualche ripartenza, abbiamo avuto palle da imbucare e non siamo mai riusciti a trovare l'uomo libero davanti la porta. Il Milan è stato molto bravo a difendere".

Sulla fisicità del Milan rispetto al Napoli: "Quando tu hai una qualità la eserciti in maniera corretta sopperisci ad altre mancanze. Se mantieni il livello di calcio per gli altri diventa difficile e c'è meno bisogno di forza e corsa. Sicuramente però ci è mancata quel talento che abbiamo in alcuni giocatori che abbiamo recuperato ma che non stanno bene come Lozano e Anguissa. Fabian non si allena sempre a pieni ritmi per pubalgia. La partita per larghi tratti è stata fatta molto bene".

Barcellona e Milan, sovraccarico di tensione e aspettative? "Non lo so, da parte mia se giochi per la testa della classifica il livello sale e la gestione fa parte dell'essere campioni che si sono ritagliati questa opportunità con fatica. Se non sai reggere diventa quasi impossibile vincere. Per lunghi tratti stasera abbiamo giocato di qualità, in alcuni momenti no, il livello di calcio che dobbiamo fare è questo. Se non reggi le pressioni devi spostarti e andare un po' più in là.

E voi andrete un po' più in là? "Non mi farete cambiare. Se credi che non arrivi all'allenamento preparato hai perso". Le pagelle post-partita dei calciatori rossoneri secondo la nostra redazione >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di