Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

Serie A, Milan-Salernitana

Milan-Salernitana, i duelli della partita del Meazza | Serie A News

Milan-Salernitana, i duelli della partita del Meazza | Serie A News

Milan e Salernitana si sfideranno questo pomeriggio alle 15 allo Stadio Meazza: tanti i duelli che si verificheranno nell'arco del match

Enrico Ianuario

(fonte acmilan.com)

Milan-Salernitana è una sfida che evoca bei ricordi in casa rossonera, dato che l'ultimo precedente risale alla stagione dello scudetto del Centenario. I campani hanno stupito lo scorso anno con una promozione da outsider, e si presenteranno a San Siro a caccia di punti che potrebbero essere pesanti; la squadra di Pioli, invece, cercherà quella vittoria in casa che in Serie A manca da fine ottobre. La sfida tra rossoneri e granata si deciderà anche attraverso alcuni duelli individuali, eccone alcuni:

JUNIOR MESSIAS v FEDERICO BONAZZOLI

L'uomo del momento in casa rossonera contro il capocannoniere in campionato della squadra di Colantuono. Tre le reti stagionali del brasiliano, reduce dalla doppietta di Marassi; cinque quelle dell'ex nerazzurro, che ha contribuito alla metà dei punti in classifica collezionati sin qui dai granata campani. Bonazzoli, oltre ad aver realizzato il 50% dei gol in trasferta della Salernitana, è anche il migliore di squadra per tiri in porta (7), fuori dallo specchio (8) e falli subiti (ben 33). Messias, 13° marcatore stagionale dei rossoneri, in caso di partenza da titolare potrebbe essere il primo giocatore del Milan ad andare a segno nelle prime due partite dal 1° minuto da Piątek e il primo rossonero in assoluto - nell'era dei tre punti a vittoria - con due marcature multiple nelle prime due partite da titolare.

THEO HERNÁNDEZ v LUCA RANIERI

Numeri 19 a confronto: da un lato il francese del Milan, dall'altro il granata scuola Fiorentina. Due mancini naturali abili negli inserimenti sulla fascia e capaci di distinguersi positivamente per intelligenza tattica. Per Ranieri parlano, ad esempio, i 263 passaggi nella metà campo offensiva e i 45 cross effettuati; Hernández - al vertice della classifica degli assist, e nessun difensore ha fatto meglio di lui - condivide con Rafael Leão la palma di giocatore rossonero ad avere subito più falli in questo campionato.

FRANCK KESSIE v LASSANA COULIBALY

Fresco della presenza numero 200 in rossonero, l'ivoriano si troverà di fronte l'incontrista maliano, protagonista sin qui di una serie di belle prestazioni alla prima stagione in A. Due classe 1996 - rivali anche negli Ottavi della Coppa d'Africa 2019 - capaci di incidere in maniera efficace sia in fase difensiva che offensiva. Coulibaly ha ormai smaltito un infortunio alla coscia che gli ha fatto saltare quattro partite a ottobre ed è sempre partito titolare nelle ultime tre uscite; Kessie invece cerca quel gol che in assoluto gli manca dal 31 ottobre contro la Roma, o dal 16 contro l'Hellas Verona considerando le partite in casa.

MIKE MAIGNAN v VID BELEC

Degno di nota anche il confronto diretto tra estremi difensori, con lo sloveno ex Inter che dopo essere stato grande protagonista della promozione in A si sta ben disimpegnando anche in questa stagione. Belec - unico sempre presente nei campani insieme a Simy - è il quarto portiere del campionato per numero di parate (49), cifra che gli vale il 61% di tiri parati in tutta la stagione. Una percentuale che è addirittura del 75% per Maignan, superato in tutta la Serie A soltanto da Ospina e Romero.

tutte le notizie di