Milan, le sconfitte arrivano tra le mura di casa | Serie A News

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – In questa stagione il Milan ha perso solo tre partite. Tutte le sconfitte sono arrivate in casa subendo sempre tre gol

di Enrico Ianuario
Rafael Leao AC Milan Milan-Atalanta

Il Milan riesce a perdere solo in casa

 

ULTIME NOTIZIE MILAN NEWS – E’ stata una grande stagione vista fin qui quella del Milan. I rossoneri hanno chiuso al primo posto il girone d’andata di campionato ed hanno ottenuto il pass per i sedicesimi di Europa League, oltre la qualificazione ai quarti di Coppa Italia. I numeri della squadra di Pioli sono assolutamente positivi: 26 partite e solamente tre sconfitte in tutte le competizioni. Proprio le sconfitte sono l’unico neo di quest’anno, soprattutto per il modo in cui sono arrivate.

Milan-Lille, Milan-Juventus e, l’ultima, Milan-Atalanta. In queste tre occasioni i rossoneri hanno incassato zero punti e subito 9 gol. Solo uno, invece, realizzato. Se generalmente una squadra si esalta e da il 100% all’interno delle mura di casa propria, non si può dire esattamente così dei rossoneri. Non che il trend sia drastico ma è curioso notare che in occasioni di partite importanti, giocate a San Siro, il Milan ha fatto dei passi falsi da non sottovalutare. Non tanto per le sconfitte, il che ci sta, anzi, il popolo rossonero si era abituato fin troppo a non provare più la sensazione del lunedì mattina dopo una sconfitta, ma quanto per i troppi gol incassati e i pochi siglati.

E’ vero che con gli stadi chiusi si è perso il fattore campo. Si è avuto modo di vedere che ogni stadio è diventato terra di nessuno, dove anche l’ultima della baracca può fare la differenza su un campo che magari prima si sognava di fare risultato. Non che il Milan abbia esattamente giocato contro nessuno, ma si è notato in queste tre partite che la concentrazione non è stata la stessa rispetto ad altri match. Certo, in alcune delle tre partite le assenze si sono fatte sentire, soprattutto nelle gare contro la Juve e l’Atalanta. Ma non si può dire lo stesso per la sconfitta contro il Lille: la squadra era quasi al completo.

Sicuramente il Milan dovrà cambiare marcia e farsi trovare pronto in altre occasioni. Incassare tre gol contro una diretta rivale può rivelarsi molto pericoloso a lungo andare: i ragazzi di Pioli devono rimproverarsi solo questo. Il Milan dovrà dunque cercare di non ripetersi più in negativo subendo tre reti in casa in occasioni di scontri diretti. La squadra ha dimostrato quest’anno di non subire così tanto e sarà importante partire con il piede giusto già dalla prossima gara. Calciomercato Milan: incanta la Serie A, Maldini alla finestra. Vai alla news >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy