Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN-BOLOGNA

Milan-Bologna, De Leo: “Non volevamo essere la vittima sacrificale”

Emilio De Leo, vice di Sinisa Mihajlovic al Bologna (Getty Images)

Emilio De Leo, allenatore rossoblù, ha parlato a 'DAZN' al termine di Milan-Bologna di Serie A. Ecco le sue dichiarazioni

Renato Panno

Emilio De Leo, allenatore rossoblù, ha parlato ai microfoni di 'DAZN' al termine di Milan-Bologna, partita della 31^ giornata della Serie A 2021-2022. Queste le sue dichiarazioni.

Sulla partita: "Oggi dovevamo fornire una prova importante ma non solo di carattere. Abbiamo fatto una buona prestazione a livello di concentrazione e di leggerezza contro una squadra così forte come il Milan. Abbiamo provato a fare il nostro gioco e non volevamo essere una vittima sacrificale".

Sulle ultime gare: "Dobbiamo metterci una leggerezza che in certe gare ci sono mancate. Bisogna essere più positivi e mettere la qualità a cui noi siamo abituati, migliorandi le scelte e nell’intensità degli allenamenti. Oggi abbiamo costruito e sviluppato bene e siamo fiduciosi".

Su Medel: "Mihajlovic punzecchia molto nell’orgoglio Medel. Lo prende in giro sull’altezza e lui che è cileno si arrabbia con la sua garra. Penso che questa sia la strategia giusta".

Sulla voglia di vincere: "Avremmo voluto imbeccare la ripartenza giusta ma non ci siamo riusciti. Abbiamo speso tanto fisicamente e nel primo tempo abbiamo dato tanto. Avevamo una squadra fortissima come avversaria e quindi va dato merito alla forza del Milan". Le pagelle post-partita dei rossoneri secondo la nostra redazione >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di