Lille-Milan, Bonera: “Piena fiducia in Tonali: è cresciuto tantissimo”

LILLE-MILAN ULTIME NEWS – Daniele Bonera, oggi tecnico rossonero, ha parlato a ‘Sky Sport’ al termine di Lille-Milan di Europa League. Le sue dichiarazioni

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Daniele Bonera AC Milan

Lille-Milan, le dichiarazioni post-partita di Bonera

 

LILLE-MILAN ULTIME NEWSDaniele Bonera, collaboratore tecnico rossonero, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport‘ al termine di Lille-Milan, gara valida per la 4^ giornata del Gruppo H di Europa League. Queste le dichiarazioni di Bonera.

Sulla partita: “Abbiamo fatto una buonissima partita, ci siamo distratti in una situazione. Peccato perché la squadra ha tenuto il pallino del gioco, è stata in campo bene, ordinata. Rispetto all’andata è stato tutto un altro Milan”.

Sulla consapevolezza del Milan di essere forte: “Questa forte identità è in tutti noi, c’è spirito di gruppo, partecipazione da parte di tutti gli elementi. Siamo contenti del lavoro che fanno quotidianamente i ragazzi. Peccato soltanto per il risultato stasera”.

Su Sandro Tonali che ingrana piano piano: “Fa parte di un percorso, lo sapevamo, lo sa il ragazzo. Abbiamo pienamente fiducia in lui, e poi è stato determinante in quel passaggio per Ante Rebić. Ragazzo molto serio ed intelligente, siamo tutti con lui”.

Sulla morte di Diego Armando Maradona: “Abbiamo appreso la notizia appena atterrati qui. Mi unisco al cordoglio da parte di tutto il mondo del calcio. Faccio le condoglianze alla famiglia: siamo tutti uniti, con rispetto, verso quello che è stato un grande campione”.

Sull’età media bassissima del Milan: “Siamo contenti ci siamo ragazzi giovani ed esuberanti, a volte un po’ di sana follia ci vuole. E’ un Milan di giovani con qualche elemento di esperienza come Simon Kjær che ci sta dando una grossissima mano. Siamo contenti di avere una squadra così giovane”.

Sul gruppo che gioca bene anche senza Zlatan Ibrahimović: “Lo abbiamo dimostrato anche prima di questa partita. È evidente che Ibrahimović è troppo importante, ma il gruppo ha sempre sopperito alla mancanza con grande prestazioni. Lo spirito sarà sempre quello, con o senza Ibrahimović”.

Su Ismaël Bennacer: “Sta dando tantissimo. È un giocatore che è cresciuto tantissimo. Ma non mi soffermerei sui singoli. Nei momenti complicati abbiamo sempre reagito da squadra. Guardiamo verso un roseo futuro”.

Sulla qualificazione al prossimo turno di Europa League: “Sono tutte partite decisive, pensiamo di poter vincere le prossime se mettiamo in campo prestazioni come quelle di stasera”. LE PAGELLE POST-PARTITA DEI CALCIATORI ROSSONERI >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy