Montella, la firma: il Milan premia il suo pilota

Montella, la firma: il Milan premia il suo pilota

Rinnovo di contratto fino al 2019 per Vincenzo Montella, il cui ingaggio sale a 3 milioni di euro più bonus Champions: “Patto veloce, ora sono sereno”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

I quotidiani in edicola questa mattina danno ampio risalto a quanto successo ieri pomeriggio a Casa Milan, dove Vincenzo Montella, tecnico rossonero, sorprendentemente anche in diretta sulla pagina Facebook ufficiale del club, ha rinnovato il proprio contratto, in scadenza nel 2018, fino al 30 giugno 2019. L’Aeroplanino, così, vede salire il suo ingaggio dai 2,3 milioni attualmente percepiti dal Milan fino a 3 milioni di euro netti a stagione, con un bonus di 500mila euro in caso del raggiungimento, al termine della stagione 2017-2018, di un piazzamento in Champions League.

E’ stata una negoziazione ‘strana’, portata avanti la notte precedente e senza il suo agente, Alessandro Lucci, e chiusa appena poche ore dopo che il Milan aveva fatto trapelare di non considerare prioritario, in questo momento, il rinnovo del contratto del suo condottiero. E invece. “E’ stata una giornata inaspettata, è stato tutto molto veloce – ha commentato quindi Montella -, in due parole è nato il patto per l’accordo, non ci abbiamo messo molto”. Da lì, la decisione di Montella, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli di darsi appuntamento per la mattina dopo (ieri) a Casa Milan e siglare il nuovo contratto. Il tutto, per la prima volta nella storia del Milan, in diretta su Facebook a beneficio dei milioni di fan rossoneri sparsi per tutto il mondo.

Montella ha quindi potuto definirsi “finalmente sereno” per aver sistemato la sua posizione, proprio in cui periodo in cui tutte le caselle vuote delle panchine più importanti cominciano a riempirsi (Luciano Spalletti all’Inter, Eusebio Di Francesco alla Roma, lo spauracchio Roberto Mancini allo Zenit), e può prepararsi al meglio per affrontare la nuova stagione rossonera con rinnovate ambizioni ed ottimi propositi: “Sono felice ed entusiasta – le sue parole in tal senso -, ribadisco l’entusiasmo di continuare quest’avventura e ringrazio per la fiducia e la possibilità di allenare il Milan. Per me è un grande orgoglio. Ora passa tutto nelle mani del direttore (Mirabelli, n.d.r.), che dovrà costruirmi la squadra: vogliamo iniziare presto per provare a raggiungere la Champions League”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

#Montella2019: le parole del tecnico, Fassone e Mirabelli a ‘Milan TV’

Montella: “Donnarumma innamorato del Milan: si percepisce la sua voglia di restare”

Milan, Montella scherza con gli sponsor: “Dateci più soldi, così compriamo Morata e Belotti”

Montella: “Deulofeu? Chissà che non possa tornare. Il Milan ha grandi ambizioni”

Mezzo Milan ai saluti: da Montella parole d’addio per Bacca

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy