Fassone: “Yonghong Li? E’ molto partecipe. Ha voluto sapere tutto di Gattuso”

Fassone: “Yonghong Li? E’ molto partecipe. Ha voluto sapere tutto di Gattuso”

Marco Fassone, amministratore delegato del Milan, ha parlato del presidente rossonero Yonghong Li e del suo lavoro svolto fino a questo momento

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Marco Fassone, amministratore delegato rossonero, nell’intervista concessa alla Gazzetta dello Sport, ha parlato del presidente del Milan Yonghong Li e del suo lavoro svolto: “In Italia Milan, Inter e Roma hanno presidenti che si affacciano nel nostro paese un paio di volte l’anno e danno ampia delega operativa ai loro manager. Questo non vuole dire che non siano presenti con passione, ma solo che non cercano quella visibilità a cui tanti presidenti ci hanno abituato. Io stesso non ho gli stessi rapporti di persona che avevo per esempio con Moratti e De Laurentiis. Il suo stile è parlare e apparire poco, e fare i fatti. Ama molto il Milan, da quando era ragazzo. L’ho incontrato quindici giorni fa a Londra per motivi finanziari e posso assicurare che non si occupa solo del business. Sa chi gioca, ha voluto sapere tutto di Gattuso. E’ un presidente partecipe sotto tutti gli aspetti, che nella quotidianità si fida del suo management, a cui chiede un report. Poi guarda i risultati alla fine. Per quel che ne so io, mi pare sereno e desideroso di fare il presidente del Milan e portare avanti il progetto. Che invece voglia farsi affiancare da qualche socio è possibile. Però non voglio apparire indelicato, sono domande che riguardano la proprietà: le mie sono solo impressioni”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Fassone: “Il rifinanziamento si farà. In estate acquisteremo due-tre giocatori

Fassone: “Non abbiamo l’obbligo di fare cessioni. Su Donnarumma…”

Milan, il presidente Yonghong Li: “Torniamo grandi”

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy